LA TELENOVELA

Psg, per Neymar chiesto Dembélé al Barcellona

Ma i blaugrana vogliono O'Ney solo in prestito con diritto di riscatto. Anche Zaha nel mirino dei francesi

  • A
  • A
  • A

Il tempo passa, mancano solo 9 giorni alla chiusura del mercato e la telenovela Neymar sembra ancora lontana da una conclusione. Secondo quanto è emerso nelle ultime ore, il Barcellona sembra più lontano dal brasiliano. Come riporta 'Le Parisien', il Psg sta cercando di convincere Ousmane Dembélé a tornare in Francia come parziale contropartita dell'affare, ma in Catalogna non si schiodano dalla loro posizione: vogliono prendere O'Ney in prestito con diritto di riscatto, non obbligatorio.

Più passano i giorni e più aumenta il pessimismo in casa Barcellona. Il ritorno di Neymar appare davvero cosa complicata, perché i due club si parlano ma sono davvero troppo distanti. A rendere davvero complicata l'operazione, a parte i rapporti poco idilliaci, è il fatto che il Barça ha poca liquidità da investire dopo le onerosissime operazioni Griezmann e de Jong e non c'è nemmeno l'accordo sulle eventuali contropartite tecniche. I parigini, infatti, vogliono a tutti costi Demélé, mentre i calatani non vanno oltre a un prestito con diritto di riscatto. Troppo poco anche per Neymar, che con un'offerta simile non è disposto a esporsi pubblicamente e a mettere le corde il suo attuale club.

Per tutti questi motivi, nonostante il recente assalto andato a vuoto, sembra rimanere solo il Real Madrid in corso per il fenomeno brasiliano. Intanto il Psg non sta a guardare e si cautela in vista del possibile ritorno nella Liga di O'Ney. Secondo il 'Mirror', una delegazione dei parigini è pronta a sbarcare a Londra settimana prossima per acquistare dal Crystal Palace Wilfred Zaha, un'operazione da 100 milioni di sterline.

Vedi anche Psg, Tuchel: "Neymar resta fuori finché la situazione non si risolve" Mercato Psg, Tuchel: "Neymar resta fuori finché la situazione non si risolve"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments