Psg, Tuchel: "Neymar resta fuori finché la situazione non si risolve"

Ma da Parigi arrivano segnali distensivi: "E' sempre più in forma e si allena bene"

  • A
  • A
  • A

In casa Psg tiene sempre banco il futuro di Neymar. E tocca a Tuchel fare il punto della situazione, evidenziando alcuni segnali distensivi tra il brasiliano e il club. "Neymar è sempre più in forma, ha fatto tutti gli allenamenti con qualità e intensità - ha spiegato il tecnico -. Ma la situazione è sempre la stessa e la posizione della società è chiara: finché la situazione non si chiarisce non giocherà". "Se la situazione viene chiarita prima di domani, giocherà. In caso contrario, no - ha aggiunto-. Dobbiamo adattarci". 

Bastone e carota, insomma, con un probabile clamoroso colpo di scena sullo sfondo. La telenovela di mercato dell'estate, infatti, potrebbe concludersi con un nulla di fatto. Secondo l'Equipe, Neymar potrebbe restare al Paris Saint-Germain lasciando a bocca asciutta Barcellona e Real Madrid. Con la fine del mercato sempre più vicina, il club parigino non ha ancora ricevuto un'offerta congrua al valore del brasiliano e per questo ora sta cercando di ricomporre una frattura che sembrava fino a pochi giorni fa insanabile. Stando a fonti interne al Psg, tra il club e il brasiliano del resto non sarebbe in atto una "guerra", ma solo un "confronto civile". Confronto che potrebbe dare esiti positivi a breve. Anche in Spagna, infatti, ogni giorno che passa si fa largo sempre di più l'ipotesi di una permanenza di Neymar a Parigi. Tutto, ovviamente, al netto di nuovi rilanci di Barça o Real con relativo domino di mercato che potrebbe coinvolgere in Italia anche Paulo Dybala e Mauro Icardi

Vedi anche Dalla Francia: "Il Psg dice no a una maxi-offerta del Real per Neymar". Ma i blancos insistono: un emissario del club a Parigi  Calcio estero Dalla Francia: "Il Psg dice no a una maxi-offerta del Real per Neymar". Ma i blancos insistono: un emissario del club a Parigi 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments