LA TRATTATIVA

Mercato, il Manchester City insiste con Messi: offerti 500 milioni di euro

La proposta è stata rimodulata "al ribasso" rispetto a quella della scorsa estate e prevede un contratto 2+1 coi Citizens prima di un passaggio in MLS

  • A
  • A
  • A

Il Manchester City non molla la presa e rilancia per Lionel Messi. Dopo averci provato in estate, quando l'argentino sembrava aver rotto definitivamente con il Barcellona, il club di Pep Guardiola ha presentato una nuova offerta all'entourage della Pulce, per convincerlo a riunirsi al suo vecchio maestro a giugno, quando sarà parametro zero. Secondo il The Sun i Citizens avrebbero proposto ben 430 milioni di sterline (circa 500 milioni di euro). Una cifra mostruosa, ma comunque inferiore rispetto a quella messa sul tavolo l'anno scorso, quando si era parlato addirittura di 600 milioni di sterline, cioè quasi 700 milioni di euro. La crisi, d'altronde, "colpisce" anche gli sceicchi.

Getty Images

Il tabloid inglese, che sottolinea come Messi stia valutando anche un'offerta del Paris Saint Germain, spiega i dettagli della proposta contrattuale: due anni al City con opzione per un terzo, più altri due in MLS al New York City, club gemello di quello inglese. Il pacchetto, finito sulla scrivania di papà Jorge già a dicembre, potrebbe poi estendersi fino a 8 anni totali, con la possibilità di ricoprire un ruolo da ambasciatore per il City Football Group (che controlla 10 club in 4 continenti) ed eventualmente disputare una stagione in India o negli Emirati alla soglia dei 40 anni.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments