Cagliari, Pavoletti è ufficiale: tifosi in delirio

L'attaccante arriva dal Napoli in prestito con obbligo di riscatto: ha firmato un quinquennale

  • A
  • A
  • A

Leonardo Pavoletti ricomincia ufficialmente da Cagliari: il club sardo, infatti, ha annunciato l'accordo con il Napoli per l'attaccante che arriva in prestito con obbligo di riscatto. L'ex Genoa, accolto da una folla di tifosi in delirio nella notte al suo arrivo all'aeroporto, ha firmato un contratto quinquennale con i rossoblu. Si tratta dell'acquisto più caro nella storia del Cagliari, che verserà agli azzurri 10 milioni più 2 di bonus. 

Il giocatore, arrivato in Sardegna per sostituire Borriello passato alla Spal, è stato ricoperto di sciarpe e abbracci al suo arrivo a Cagliari e si è sottoposto con il sorriso al tour de force di autografi e selfie. La situazione, dopo lunghe trattative, si era sbloccata martedì a fine mattinata e nel pomeriggio Pavoletti è andato a Roma per le prime visite mediche a Villa Stuart. Poi la partenza da Fiumicino a Elmas per il primo contatto con i tifosi che nonostante l'ora tarda erano in tanti ad aspettarlo.  

Dopo l'annuncio della firma e del passaggio ufficiale al caglairi, l''attaccante è praticamente già a disposizione del mister Massimo Rastelli per iniziare a calarsi nell'ambiente e imparare i primi schemi. Per il Cagliari si tratta del colpo più importante di questo calciomercato, in generale del più costoso della propria storia: i 10 milioni + 2 di bonus superano i 15 miliardi di lire versate nel 2000 al Verona per Cammarata. Pavoletti è entrato subito nel mirino del club dopo l'improvviso addio di Borriello. Per l'ex Napoli un'occasione da sfruttare dopo un anno interlocutorio passato più in panchina che in campo: Cagliari potrebbe essere la piazza ideale per ritrovare il gol e la Nazionale.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments