• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Il calcio piange Davide Astori

Il calcio piange Davide Astori, morto a 31 anni in un albergo di Udine la notte prima della gara contro i friulani. Il capitano della Fiorentina è deceduto per un malore. Una vita tutta in difesa, trascorsa sui campi più importanti della Serie A. Le giovanili nel Ponte San Pietro, poi nel Milan. Poi il passaggio al calcio professionistico. Prima Pizzighettone, poi Cremonese, Cagliari, Roma e infine Fiorentina. In azzurro Astori ha vestito quattro volte la maglia dell'Under 18 e 14 quella della Nazionale maggiore, segnando un gol.

>
Olanda-Francia (Getty Images)

Nations League: Francia ko in Olanda

A segno Wijnaldum e Depay: 2-0

Svelata la Lamborghini SC18 Alston

Lamborghini SC18 Alston

Vettura unica, sviluppata da Lamborghini Squadra Corse insieme al cliente

Italia, Chiellini verso le 100 presenze

Chiellini fa 100 in azzurro

Settima posizione in classifica tra i giocatori della Nazionale

Italia a San Siro, una storia vincente

Italia e San Siro, storia vincente

La Nazionale non ha mai perso in 27 incontri

Rossi, AFP

Valencia sotto l'acqua

Pioggia protagonista nelle libere dell'ultimo GP 2018

In scadenza nel 2019, le occasioni di mercato

Giocatori in scadenza 2019

Ecco tutte le occasioni a parametro zero in vista del mercato estivo

Brasile, Neymar in conferenza con il figlio

Neymar in conferenza col figlio

"Davi Lucca mi dà tanto amore"

Serie A, i migliori 11 delle prime 12 partite

I migliori 11 della Serie A

La formazione delle prime 12 giornate

I giornali: venerdì 16 novembre

I giornali: venerdì 16 novembre

La rassegna stampa dei quotidiani italiani e stranieri