• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ansa

Foto 2

Ansa

Foto 3

Ansa

Foto 4

Ansa

Foto 5

Ansa

Foto 6

Ansa

Foto 7

Ansa

Foto 8

Ansa

Foto 9

Ansa

Foto 10

Ansa

Foto 11

Ansa

Foto 12

Ansa

Foto 13

Ansa

Foto 14

Lapresse

Foto 15

Lapresse

Foto 16

Lapresse

Foto 17

Lapresse

Foto 18

Lapresse

Foto 19

Lapresse

Foto 20

Ansa

Foto 21

Ansa

Foto 22

Ansa

Foto 23

Ansa

Foto 24

Ansa

Foto 25

Ansa

Foto 26

Ansa

Foto 27

Ansa

Foto 28

Ansa

Foto 29

Ansa

Foto 30

Ansa

Foto 31

Ansa

Foto 32

Ansa

Foto 33

Ansa

Foto 34

Ansa

Foto 35

Ansa

Foto 36

Ansa

Foto 37

Ansa

Foto 38

AFP

Foto 39

AFP

Foto 40

AFP

Foto 41

AFP

Foto 42

AFP

Foto 43

AFP

Foto 44

AFP

Foto 45

AFP

Foto 46

AFP

Foto 47

AFP

Foto 48

AFP

    Certi uomini non muoiono mai: l'omaggio del Franchi per Astori

    Un silenzio surreale è calato sul Franchi all'ingresso di Fiorentina e Benevento nel ricordo di Davide Astori: le due squadre sono state accompagnate da 22 bambini con le maglie numero 13 viola e del Cagliari, i club di cui il difensore è stato il capitano. Nelle curve venivano esposti striscioni per Davide, come pure nel settore dei tifosi del Benevento: 'Nessuno muore finché vive nel tuo cuore'. Poi al minuto di raccoglimento, tutti e 22 i giocatori si sono abbracciati in mezzo al campo.

    Silenzi, commozione e lacrime - Pioli in panchina, Andrea Della Valle in tribuna e tanti, tantissimi tifosi sugli spalti le hanno trattenute a stento -
    fino all'applauso liberatorio e al lancio di cinquemila palloncini viola e bianchi. Il coro 'Davide Davide' è rimbombato in tutto lo stadio, dalla curva Fiesole fino al settore dei tifosi campani.

    Tutti fermi dentro al campo, è il minuto 13': così Fiorentina e Benevento ricordano Davide Astori. Dopo il minuto di silenzio osservato da tutto lo stadio, l'arbitro Pasqua ha fischiato l'inizio, e per tredici minuti il gioco è scorso a ritmi lenti. Poi al 13' il pallone è stato buttato in fallo laterale, tutti si sono fermati e la curva Fiesole si è vestita di viola con la scritta Davide 13, tra gli applausi di tutti. Poi la ripresa.

    >
    Piatek lancia la Polonia

    Sheva: incorona Piatek, lui risponde segnando

    Il milanista entra e sblocca il match contro l'Austria

    Qual. Euro 2020, Belgio-Russia 3-1

    Tielemans-Hazard, tris Belgio e la Russia si arrende

    Buona la prima per la squadra di Martinez, doppietta per il fantasista del Chelsea

    Milan Best XI di Sheva

    Milan Top XI secondo Sheva

    L'ex rossonero ha stilato la rosa dei giocatori più forti con cui ha giocato al Milan

    Ayrton Senna 25, una mostra ad Asti

    Ayrton Senna 25, una mostra ad Asti

    Inaugurata nel giorno in cui avrebbe compiuto 59 anni

    CR7 graziato, social scatenati

    L'Uefa "grazia" CR7: i tifosi si scatenano online

    Niente squalifica: fotomontaggi e sfottò dopo la sentenza

    La carriera di Frey: parate e quanti look

    La carriera di Frey: parate e quanti look

    Il portiere ha vestito le maglie di Cannes, Inter, Verona, Parma, Fiorentina, Genoa e Bursaspor

    Corriere dello Sport

    I giornali del 21 marzo

    La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

    Campioni e bidoni: i prestiti scartati (tutti!) del Milan

    Campioni e bidoni: i prestiti scartati (tutti!) del Milan

    I giocatori presi e poi non riscattati dai rossoneri negli ultimi dieci anni