• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ansa

Foto 2

Ansa

Foto 3

Ansa

Foto 4

Ansa

Foto 5

Ansa

Foto 6

Ansa

Foto 7

Ansa

Foto 8

Ansa

Foto 9

Ansa

Foto 10

Ansa

Foto 11

Ansa

Foto 12

Ansa

Foto 13

Ansa

Foto 14

Lapresse

Foto 15

Lapresse

Foto 16

Lapresse

Foto 17

Lapresse

Foto 18

Lapresse

Foto 19

Lapresse

Foto 20

Ansa

Foto 21

Ansa

Foto 22

Ansa

Foto 23

Ansa

Foto 24

Ansa

Foto 25

Ansa

Foto 26

Ansa

Foto 27

Ansa

Foto 28

Ansa

Foto 29

Ansa

Foto 30

Ansa

Foto 31

Ansa

Foto 32

Ansa

Foto 33

Ansa

Foto 34

Ansa

Foto 35

Ansa

Foto 36

Ansa

Foto 37

Ansa

Foto 38

AFP

Foto 39

AFP

Foto 40

AFP

Foto 41

AFP

Foto 42

AFP

Foto 43

AFP

Foto 44

AFP

Foto 45

AFP

Foto 46

AFP

Foto 47

AFP

Foto 48

AFP

    Certi uomini non muoiono mai: l'omaggio del Franchi per Astori

    Un silenzio surreale è calato sul Franchi all'ingresso di Fiorentina e Benevento nel ricordo di Davide Astori: le due squadre sono state accompagnate da 22 bambini con le maglie numero 13 viola e del Cagliari, i club di cui il difensore è stato il capitano. Nelle curve venivano esposti striscioni per Davide, come pure nel settore dei tifosi del Benevento: 'Nessuno muore finché vive nel tuo cuore'. Poi al minuto di raccoglimento, tutti e 22 i giocatori si sono abbracciati in mezzo al campo.

    Silenzi, commozione e lacrime - Pioli in panchina, Andrea Della Valle in tribuna e tanti, tantissimi tifosi sugli spalti le hanno trattenute a stento -
    fino all'applauso liberatorio e al lancio di cinquemila palloncini viola e bianchi. Il coro 'Davide Davide' è rimbombato in tutto lo stadio, dalla curva Fiesole fino al settore dei tifosi campani.

    Tutti fermi dentro al campo, è il minuto 13': così Fiorentina e Benevento ricordano Davide Astori. Dopo il minuto di silenzio osservato da tutto lo stadio, l'arbitro Pasqua ha fischiato l'inizio, e per tredici minuti il gioco è scorso a ritmi lenti. Poi al 13' il pallone è stato buttato in fallo laterale, tutti si sono fermati e la curva Fiesole si è vestita di viola con la scritta Davide 13, tra gli applausi di tutti. Poi la ripresa.

    >
    Nations League: Italia al lavoro per il Portogallo

    L'Italia va di corsa

    Gli Azzurri preparano la sfida al Portogallo

    Milan, allenamento con i superstiti

    Milan, allenamento con i superstiti

    Gattuso non perde il sorriso nonostante le molte assenze per infortunio

    Claudio Ranieri nuovo allenatore del Fulham

    Ranieri riparte dal Fulham

    Il tecnico italiano allenerà a Craven Cottage

    Atp Finals, brilla Djokovic

    Djokovic, lezione a Zverev

    Nole brilla alle Atp Finals di Londra

    Una collezione di cimeli: ora si possono noleggiare con SportUnveiled

    Cimeli e sport, che collezione

    Dalla maglietta di Pelè al casco di Senna con SportUnveiled

    Costruirsi il futuro dopo la carriera sportiva: con Randstad Next si può

    Costruirsi il futuro dopo la carriera sportiva

    Presentata la seconda edizione di Randstad Next

    I giornali: mercoledì 14 novembre

    I giornali: mercoledì 14 novembre

    La rassegna italiana e internazionale

    Roger Federer (Getty Images)

    Atp Finals: Federer ancora vivo

    Thiem travolto in due set. Anche Anderson ok

    Ecco il luxury hotel di CR7 a Marrakech

    Il nuovo luxury hotel di CR7

    Ecco i primi rendering dell'albergo di Marrakech