• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

La follia dell'arbitro Chapron: tutti i meme più divertenti

Nantes-Psg 0-1, ma quello che tutti si ricorderanno è il comportamento dell'arbitro Tony Chapron. Non per aver annullato per fuorigioco la rete del possibile 1-1 di Sala, ma per un plateale e volontario tentativo di sgambetto ad un giocatore del Nantes, Diego Carlos, che lo aveva fatto cadere investendolo fortuitamente durante un'azione di gioco nel recupero. Non contento, l'arbitro ha quindi estratto il cartellino giallo sul 'colpevole', lo ha espulso per doppia ammonizione - facendolo infuriare e rendendo necessario l'intervento dei compagni per evitare pericolose reazioni - e ha assegnato una punizione al Psg. Un episodio su cui si sono già scatenati i social e non solo in Francia, con commenti poco lusinghieri per il direttore di gara.

>
Franciacorta, Ferri diventa campione in Gara1

Gara1, a Ferri basta il terzo posto per essere campione

Il pilota del team Forte Group sale sul podio dietro a Panzavuota e Ghirelli e trionfa matematicamente nel campionato smart EQ

Franciacorta, le foto delle qualifiche

Le qualifiche in Franciacorta

L'equipaggio Panzavuota-Bodega conquista la pole position nella sessione di prove ufficiali del sabato

I giornali del 19 novembre

I giornali del 19 novembre

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Tennis: Zverev è il 'maestro'

Zverev è il 'maestro'

ATP Finals: battuto Djokovic in finale

Pitana miglior arbitro dei Mondiali

Pitana miglior arbitro dei Mondiali

Il direttore di gara argentino ha vinto il "Premio Campanati"

Valencia, AFP

Gran finale col diluvio

Ultima gara della stagione MotoGP condizionata dalla pioggia

Golf, Race to Dubai: trionfa Francesco Molinari, le foto dell'impresa

Molinari, trionfo storico

Francesco vince la Race to Dubai

Franciacorta, le immagini e le premiazioni di Gara1

Franciacorta, le foto di Gara1

Domina Panzavuota. Lembo e Simoni premiati per le categorie Over, Under e Lady

Rally: Ogier, è qui la festa

Ogier, è qui la festa

Il francese è campione del mondo per la sesta volta consecutiva