E-Prix Monaco: Massa senza energia al traguardo

Il brasiliano è rimasto a secco a 150 metri dal traguardo, ma è riuscito comunque a difendersi dall'attacco di Wehrlein

  • A
  • A
  • A

Due giorni dopo il podio di Monaco, il primo in Formula E per Felipe Massa, emergono particolari curiosi su come il brasiliano sia arrivato in fondo alla gara. Il pilota della Venturi ha infatti raccontato di essersi reso conto di non avere più energia sufficiente all'ultimo passaggio alla chicane delle piscine. Con la Mahindra di Wehrlein in scia, Massa non aveva nemmeno la possibilità di utilizzare i freni per il recupero di energia. Così a 150 metri dal traguardo è rimasto a secco, riuscendo a conservare il terzo posto per inerzia. Felipe ci ha anche scherzato su, raccontando che al simulatore della Venturi gli era capitata due volte la stessa cosa, ma a 80 metri dall'arrivo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments