E-PRIX LONDRA

E-Prix Londra, Lynn esulta: "Vittoria speciale". De Vries: "Sfortunati, Di Grassi ci ha destabilizzati"

Il pilota britannico conquista il successo per il team Mahindra dopo la bandiera nera a Di Grassi

  • A
  • A
  • A

Una gara pazzesca, bizzarra e ricca di colpi di scena. L'ultimo appuntamento londinese di Formula E si chiude con il successo di Alex Lynn che approfitta della bandiera nera esposta a Di Grassi dopo il sorpasso dalla pit lane in regime di Safety Car. Il pilota britannico esulta per lo storico successo nella gara di casa: "E' stata difficile a dir la verità, è stata una gara speciale e finalmente siamo riusciti a vincere".

"Sono contento di essere riuscito a vincere nonostante le altre macchine veloci, sono rimasto lontano dal caos e sono contento di aver vinto" ha detto il pilota Mahindra.

Secondo posto e nuovo leadership del mondiale per Nyck De Vries che non perde tempo nel puntare il dito contro Di Grassi: "Non penso sia il momento giusto per essere davanti a tutti in generale, sono triste per il secondo posto e per quanto successo a Vandoorne. Siamo stati sfortunati con la Safety e nel restart, Di Grassi ci ha destabilizzati col sorpasso. Lynn merita la vittoria, non avevo come superarlo ma ci ho provato e ho spinto fin quando le gomme me lo hanno permesso".

Podio inatteso anche per Jaguar, che conquista il gradino più basso con Evans: "E' un podio inaspettato, non ho avuto dei giri puliti ma ho avuto la possibilità di attaccare per recuperare. Ho fatto un movimento stupido nei confronti di Guenther, ma sono riuscito a continuare nonostante tutto. Non so cosa abbia fatto Di Grassi, ma ho recuperato e sono buoni punti per me. Mi permettono di andare a Berlino con fiducia, ultimamente ho perso tanto per strada. Non so dove sono nel campionato, ma siamo messi bene per le ultime a Berlino".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments