RAZZISMO

Razzismo, Hamilton sui fatti di Parigi: "Inaccettabile, spero si indaghi a fondo"

Il campione del mondo di Formula 1 ha detto la sua sulla sospensione di PSG-Basaksehir: "Rispetto per le squadre per aver preso posizione e dimostrato che il razzismo non può più essere tollerato"

  • A
  • A
  • A

"Questo è inaccettabile. Rispetto per le squadre per aver preso posizione e dimostrato che il razzismo non può più essere tollerato. Spero si indaghi a fondo". Così, con una storia su Instagram, il campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton ha commentato quanto accaduto nella partita di Champions League Psg-Basaksehir, con le due formazioni che hanno deciso di rientrare negli spogliatoi in segno di protesta contro un espressione razzista del quarto uomo nei confronti del vice allenatore dei turchi Pierre Webó. Hamilton è da sempre in prima linea contro il razzismo e, nel corso del 2020, ha appoggiato pubblicamente le battaglie del movimento Black Lives Matter.

instagram

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments