F1 TURCHIA

Qualifiche Istanbul, Hamilton: "Rimonta complicata". Verstappen: "Proverò a recuperare punti"

Il britannico sconterà la penalità di 10 posizioni e partirà 11°, Verstappen ci proverà già dalla prima curva

  • A
  • A
  • A

Una pole che non sa di pole, ma che comunque serve a Lewis Hamilton per portare al minimo la penalità che domani lo vedrà partire dall'11° posto in griglia di partenza. Tanta soddisfazione per il pilota britannico che ce la metterà tutta per provare a raccogliere punti in ottica mondiale: "a sessione è stata insidiosa, lavoro fantastico del team. Sono felice della prestazione, domani sarà difficile ma darò tutto. Superare non è semplice, tutti avremo le stesse gomme e la rimonta sarà difficile".

"È bello tornare in Turchia con una pista totalmente diversa e con grip incredibile. C'è un rettilineo lungo, vediamo cosa possiamo fare sperando di fare divertire il pubblico" ha spiegato il sette volte iridato.

A conquistare la pole da secondo è quindi Valtteri Bottas: "Sono molto contento, le condizioni non erano semplici e nel Q3 c'era bagnato in pista. Nell'ultimo settore ho avuto un po' di sottosterzo, ma mi sono divertito ed è un risultato importante per il team. Hamilton è riuscito a prendere la penalità minima che poteva incassare, domani può andare bene. In gara mi concentrerò su me stesso, cercherò di avere un buon passo".

Prima fila acquisita anche da Max Verstappen: "Sono soddisfatto, all'inizio è stata complicata ma rispetto a ieri abbiamo dato una svolta positiva. I giri sono stati abbastanza buoni, nell'ultimo però abbiamo perso velocità nel rettilineo e dobbiamo capire il perché. Sicuramente il miglior risultato possibile, vedremo cosa riusciremo a fare domani anche in base al meteo. Vedremo domani quanto saremo competitivi, il degrado è alto e la pista è divertente. Proverò a recuperare più punti possibili".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments