FORMULA 1

Leclerc: "Periodo difficile, servirà tanto lavoro per tornare in alto"

Il monegasco non nasconde le difficoltà alla vigilia del weekend di Silverstone: "Non c'è frustrazione, ma motivazione". Vettel: "Ho ancora tanto da dare"

  • A
  • A
  • A

La Ferrari arriva a Silverstone con la speranza di cancellare la pessima prestazione di Budapest, anche se non sarà facile. Lo ha ammesso Charles Leclerc alla vigilia delle prime prove libere del GP inglese. "Non c'è frustrazione, dobbiamo essere onesti. E' un periodo difficile, ci vorrà parecchio lavoro per tornare ai livelli che vogliamo. Non c'è frustrazione ma semplicemente motivazione. Siamo motivati per rendere le cose migliori e lavorare nel modo migliore per vedere progressi", ha spiegato il pilota monegasco del Cavallino.

Vedi anche "Pienamente competitivi nel 2022", i piani Ferrari nelle parole del presidente Elkann Formula 1 "Pienamente competitivi nel 2022", i piani Ferrari nelle parole del presidente Elkann

Sebastian Vettel, invece, guarda anche al suo futuro personale. "Mi sento bene, ho ancora molto da dare. Dipenderà da quali opzioni avrò in ottica futura. Spero di esserci, quando ci sarà un grande cambiamento di regole. Da amante della F1, spero che la competizione ne gioverà. A livello fisico non penso di trovarmi in condizioni peggiori o rispetto ai tanti anni in cui ho corso in Formula 1. Sono stato chiaro le ultime volte, con il pacchetto giusto penso che abbiamo ancora molto da dare", ha detto il tedesco.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments