F1 TURCHIA

GP Turchia: Hamilton cambia motore, 10 posizioni di penalità

Il britannico sostituisce il motore endotermico sulla sua W12 e dovrà scontare 10 posizioni di penalità al via

  • A
  • A
  • A

Primo colpo di scena nel weekend del GP di Turchia, dove la lotta per il titolo mondiale tra Lewis Hamilton e Max Verstappen proseguirà senza esclusione di colpi. La battaglia tra i due vedrà però partire da più indietro il sette volte iridato alla guida della Mercedes per la penalità comminatagli per il cambio motore. Saranno 10 le posizioni da scontare per Hamilton, che sulla sua W12 sostituirà il solo motore endotermico arrivando al quarto cambio stagionale.

Getty Images

Hamilton, alla vigilia dell'avvio del weekend del GP di Istanbul, aveva escluso la possibilità della sostituzione dell'intera power unit come avvenuto a Sochi per Bottas e Max Verstappen che avevano scontato la penalità partendo dal fondo della griglia. Se il "Re Nero" dovesse dunque conquistare la pole position sarà costretto a partire dall'undicesima posizione in griglia e così a scendere, con la battaglia per ottenere il successo mondiale che si fa sempre più interessante a sette gare dal termine e con un distacco di soli due punti tra il britannico e l'olandese della Red Bull.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments