F1, Vettel e la Ferrari in attesa

Raikkonen ottimista: "La macchina e l'atmosfera sono buone"

  • A
  • A
  • A

Ancora una manciata di giorni e a Melbourne Australia inizierà il Mondiale di F1. Una stagione che vedrà il debutto di Sebastian Vettel sulla Ferrari. "L'Australia ci dirà qual è il nostro livello di competitività - le parole del tedesco - . Il tracciato di Melbourne è molto bello, ma essendo ricavato da strade aperte al pubblico è molto difficile perché l'asfalto presenta molte sconnessioni e di conseguenza è molto insidiosa".

"A causa dell'asfalto irregolare in Australia bisogna optare per una configurazione più morbida rispetto a quella che si sceglie in molti altri circuiti perché bisogna cercare di assorbire il più possibile i sobbalzi della vettura. Inoltre si tratta della prima gara della stagione e sarà difficile per tutti individuare l'assetto perfetto e la messa a punto ideale perché ogni cosa è ancora abbastanza nuova. Ma proprio questo è uno degli aspetti della sfida", ha aggiunto. Anche Kimi Raikkonen appare ottimista: "Conosco il team già da diversi anni, ma devo dire che quest'anno l'atmosfera è molto buona. Credo che questo sia un buon segno e in più sembra che sia stata realizzata una buona vettura durante il periodo invernale. Ora però è il momento di andare in gara, che è dove davvero si capirà a che punto siamo". Melbourne per Raikkonen significa bei ricordi. Qui ha vinto due volte e nel 2007 era al debutto con la Ferrari: "E' un buon punto di partenza anche se è abbastanza lontano". "Rispetto allo scorso anno - ha continuato il finlandese - abbiamo portato avanti un ottimo lavoro come squadra. Siamo soddisfatti di quanto fatto durante l'inverno e del livello di competitività che ci aspettiamo di aver raggiunto, anche se il verdetto reale ce lo darà la pista. Noi continueremo comunque a spingere per migliorare sempre. Sono fiducioso che riusciremo a raccogliere i risultati che ci meritiamo e che vogliamo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments