F1 Monaco, Hamilton: "Un sono guidare qui con questa macchina"

Gli fa eco Bottas: "Sono a mio agio, sento di poter spingere al limite"

Hamilton, AFP

Lewis Hamilton si gode le performance della sua Mercedes dopo il primo giorno di prove libere a Monte Carlo: "È il sogno di ogni pilota arrivare a Monaco e avere una macchina da poter sfruttare al massimo e con la quale dar prova delle proprie abilità - ha detto il britannico, tessendo le lodi della sua monoposto, apparsa già imprendibile per chiunque - Sono davvero orgoglioso del team e ovviamente il nostro obiettivo è quello di di fare qualcosa di davvero positivo questo weekend".

"Abbiamo fatto alcuni piccoli ritocchi tra le due sessioni e anche durante, ma alla fine sono piuttosto soddisfatto del setup - ha proseguito il leader del mondiale - Ogni anno che torniamo qui la pista è sempre più veloce e lo noti passando vicino alle barriere. Alla curva 12 (Tabaccaio, ndr) arrivi con una velocità altissima e poi c'è il muro dritto davanti a te; stessa cosa salendo al Casino. È incredibilmente intenso e devi essere davvero molto concentrato".

Felice, e non potrebbe essere altrimenti, anche Valtteri Bottas, che ha fine giornata ha accusato appena 81 millesimi di ritardo dal vicino di box: "È stata una giornata positiva per noi. Negli anni passati la macchina a volte sembrava difficile da guidare su questa pista, ma oggi era davvero reattiva e godibile. Qui devi cercare i limiti e io mi sono sentito davvero a mio agio nello spingere per trovarli, questo è un buon segnale. Ora dobbiamo affinare il setup ed essere certi di continuare nella giusta direzione. Abbiamo iniziato il weekend col piede giusto, ma qui a Monaco tutto può succedere".

Non pienamente soddisfatto del suo giovedì Max Verstappen: "C'erano tanti detriti in pista che ci hanno creato alcuni problemi, hanno danneggiato il radiatore e abbiamo dovuto sostituirlo. Questo ha comportato anche un cambio di assetto che ci ha creato qualche difficoltà, ma in generale penso che abbiamo un buon ritmo. Mettere pressione alle Mercedes? Non credo sia possibile, per noi sarebbe un buon risultato partire dal terzo posto".

Discorso simile per Pierre Gasly: "Le libere 1 sono state difficili per me, ma poi abbiamo fatto qualche cambiamento di assetto ed è andata meglio. È stata una buona giornata nel complesso, vediamo di riuscire a tirare fuori qualcosa in più in termini di performance per sabato. Noi primo avversario della Mercedes? Loro sono velocissimi, sarà difficile raggiungerli".

TAGS:
Formula 1
Monaco
Monte Carlo
Mercedes
Red Bull
Hamilton
Bottas
Verstappen
Gasly

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X