F1 Monaco, Hamilton detta subito il ritmo nelle Libere 1

Verstappen e Bottas lo inseguono da vicino, Ferrari più staccate

di DANIELE PEZZINI

Lewis Hamilton è il pilota più veloce nella prima sessione di libere del GP di Monaco, sesta tappa del mondiale di F1. Il leader del mondiale ha girato in 1'12''106 con gomme soft, tenendosi dietro di pochissimo la Red Bull di Verstappen (+ 0''059) e l'altra Mercedes di Bottas (+ 0''072). Più staccate le due Ferrari: il padrone di casa Leclerc ha chiuso 4° a + 0''361, Vettel 5° a + 0''717.

F1, inizia il weekend più glamour

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44

Il campionato riparte dalle strade del Principato e, manco a dirlo, dal consueto dominio delle Frecce d'Argento. Hamilton e Bottas si sono messi subito a dettare il passo, strappandosi giri veloci a vicenda in una sessione già tiratissima, in cui tutti i piloti hanno provato soprattutto l'assetto da qualifica, ovviamente fondamentale a Monte Carlo. Nel finale del turno si è poi inserito anche Max Verstappen, che con un giro praticamente perfetto si è tolto la soddisfazione di chiudere in seconda piazza, guastando in parte la festa Mercedes.

In casa Ferrari, come era prevedibile, restano le perplessità già emerse nel famigerato terzo settore di Barcellona: Leclerc e Vettel non hanno avuto problemi specifici sul tortuoso tracciato monegasco, ma hanno comunque accusato ritardi consistenti. Il padrone di casa ha limitato il distacco a tre decimi e mezzo, mentre il tedesco ne ha presi addirittura sette. Per impensierire le due Mercedes (e anche un pimpante Verstappen) servirà decisamente di più.

Mattinata non certo semplice anche per Pierre Gasly, che ha concluso la sua sessione a + 1''064, ritrovandosi di fatto a un secondo esatto dal compagno di team. Alle spalle del francese della Red Bull ha chiuso Hulkenberg (7° a + 1''121), seguito da Magnussen (+ 1''126), Raikkonen (+ 1''257) e Grosjean (+ 1''273). La lotta alle spalle dei tre top team sembra dunque apertissima, con Haas, Alfa Romeo e una finalmente positiva Renault tutte pronte a darsi battaglia.

TAGS:
Formula 1
Monaco
Monte Carlo
Libere

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X