F1 Messico, Vettel: "Fatichiamo sul giro secco, ma il passo è buono" 

Verstappen manda un messaggio: "Potevo andare anche più forte"

  • A
  • A
  • A

Sebastian Vettel non è totalmente soddisfatto del suo venerdì di libere a Città del Messico: "Oggi è stato difficilissimo far funzionare a dovere la macchina - ha detto il ferrarista - La simulazione di gara è stata buna, ma sul giro secco abbiamo faticato. Se avrò qualcosa in più domani? Lo avremo tutti, ma qui saranno più che altro decisive le gomme". Non si accontenta Verstappen, dominatore delle due sessioni: "Siamo stati abbastanza veloci, ma potevamo fare anche di più".

Analisi molto lucida e dettagliata quella di Seb: "In mattinata abbiamo fatto un po' di confronti tra pacchetti aerodinamici ed è stato interessante, nel pomeriggio ci siamo concentrati sugli assetti da qualifica e da gara. La simulazione di gara è stata buona, ma sul giro secco abbiamo faticato a spremere la macchina a dovere. Qui la difficoltà è la poca aderenza, perché l'aria rarefatta alleggerisce tanto il carico e questo genera distacchi importanti come quelli che abbiamo visto oggi. Le hypersoft aiutano perché danno più aderenza, ma per limare il ritardo dobbiamo farle rendere al meglio: qui non conta tanto avere qualche cavallo in più, bisogna portare le mescole nella giusta finestra per trovare il giro buono".

Pronto alla sfida Verstappen, che vinse in Messico nel 2017 e che è pronto a ripetersi partendo già dalle performance in qualifica: "Sul giro secco non siamo stati perfetti, il motore non si è comportato come doveva e faceva rumori un po' strani, potevamo fare anche meglio. Però sì, siamo stati abbastanza veloci. Siamo più competitivi dell'anno scorso, spero di poter lottare con Seb e Lewis per la pole".

Come sempre non si sbilancia Kimi Raikkonen, fresco vincitore del GP degli USA: "Questa è una pista sempre complicata, ma le cose sono andate via via migliorando. Non abbiamo fatto un giro fatto bene con le hyper, ma sicuramente possiamo lavorare e migliorarci. Vedremo dove siamo domani. Ripetere la gara di Austin? Farò del mio meglio".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments