F1, Marchionne: "Spero in una Ferrari davanti già dal primo Gp"

"I piloti sono contenti, ma c'è da lavorare. Non mi fido della cautela Mercedes"

foto lapresse

Dopo i test positivi a Barcellona, ottimismo in casa Ferrari per il Mondiale di Formula 1. "I piloti sono contenti, la vettura c'è ma abbiamo ancora tanto da fare per affinare gli ultimi aspetti - ha dichiarato Sergio Marchionne, il presidente del Cavallino -. La speranza è di riportare la Ferrari davanti a tutti già dal primo gp". Marchionne non si fida delle difficoltà della Mercedes: "Fanno troppo i cauti, stiamo attenti".

"Io, voi e tutti i santi che conosco - dice con una battuta rivolgendosi ai giornalisti - dobbiamo sperare. Noi ce la stiamo mettendo tutta, è stato fatto un grandissimo lavoro, la macchina è affidabile e gira, il motore va bene". Ancora Marchionne: "La Ferrari adesso è una macchina estremamente competitiva: la vettura e la power unit sono abbinate bene, i piloti sono contenti". Sulle Frecce d'Argento: "Quando vedo la Mercedes troppo calma c'è da preoccuparsi, vedremo sabato quel che saremo capaci di fare".

Il presidente del Cavallino ha anche parlato di un possibile ritorno dell'Alfa Romeo nel Circus: "Sarebbe una grandissima cosa ma prima dobbiamo affermare il marchio commercialmente. La Ferrari potrebbe essere disposta a farle da spalla dandole i motori come abbiamo fatto per la Toro Rosso. L'Alfa andrebbe bene in F1 per ragioni storiche, non è uno sport per tutti".

TAGS:
Marchionne
Ferrari
Formula 1
Mercedes