F1, la Mercedes rinuncia al ricorso contro la penalizzazione di Rosberg

"Il team accetta l'interpretazione degli steward del regolamento, la decisione e la pena associate"

Hamilton e Rosberg (Afp)

Niente ricorso per la penalità di 10" inflitta a Nico Rosberg dopo il GP di Gran Bretagna di F1. La Mercedes ha confermato di voler accettare la decisione dei commissari di gara di Silverstone in merito alla comunicazione non consentita ricevuta dal box a pochi giri dal termine. "Il team accetta l'interpretazione degli steward del regolamento, la decisione e la pena associate", si legge nella nota della Mercedes.

Per effetto della penalizzazione Rosberg è stato retrocesso dalla seconda alla terza posizione a scapito di Max Verstappen e soprattutto ha perso tre punti pesanti nel suo duello iridato con il compagno di squadra, Lewis Hamilton.

TAGS:
F1
Rosberg
Mercedes
Silverstone