F1, Haas conferma Magnussen e Grosjean per il 2019

Si va delineando la line up completa della prossima stagione, si attendono notizie da Williams, Force India e Toro Rosso

  • A
  • A
  • A

È arrivata l'ufficialità: Magnussen e Grosjean saranno piloti Haas anche nella stagione 2019. Il team americano, motorizzato Ferrari, lo ha annunciato a poche ore dall'inizio del weekend di Sochi, confermando una notizia ormai nell'aria da un po'. Il francese e il danese faranno coppia per il terzo anno di fila. Il team Haas è attualmente quinto nel mondiale costruttori, alle spalle della Renault e davanti alla McLaren.

"Siamo migliorati drasticamente dall'anno scorso, quindi tenere entrambi i piloti è stata una decisione piuttosto semplice - ha detto il team principal, Guenther Steiner - L'obiettivo è quello di infrangere la barriera dei 100 punti e lo faremo con Romain e Kevin".

Con questo annuncio va completandosi la griglia di partenza per la prossima annata: restano al momento da assegnare i sedili di Williams, Force India e Toro Rosso. Il team britannico dovrebbe dire addio a Lance Stroll, destinato alla Force India da poco acquistata da papà Lawrence, e sostituirlo con un giovane come Markelov, Russell o anche entrambi se dovesse salutare anche Sirotkin. La scuderia di Faenza, con Gasly già pronto a sedersi sulla Red Bull, potrebbe riabbracciare Kvyiat, ma resta in dubbio anche la posizione di Hartley.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments