F1 Belgio, Hamilton: "Una delle qualifiche più difficili"

Il pilota Mercedes: "Con l'asciutto pole Ferrari? Non era così sicuro..."

  • A
  • A
  • A

Lewis Hamilton si gode la pole position conquistata sul bagnato nel GP del Belgio, ma ammette le difficoltà della situazione: "È stata una delle qualifiche più difficili che ricordi - ha detto il pilota Mercedes - Quest'anno diventa sempre più dura. Non so se senza pioggia la Ferrari avrebbe fatto sicuramente la pole, eravamo molto vicini anche sull'asciutto e io speravo di poter fare la differenza anche in quelle condizioni".

Il leader del mondiale ha raccontato così la sua qualifica: "Loro erano velocissimi sul rettilineo, poi è arrivata la pioggia. Nessuno di noi aveva guidato sotto la pioggia in questo weekend quindi non riesco a spiegare quanto fosse difficile. Sono anche uscito in curva 1...sono state davvero qualifiche durissime. Anche se già nelle ultime gare abbiamo trovato bagnato le circostanze erano diverse, qui sono uscito due volte di pista e sono contento di aver fatto il tempo all'ultimo tentativo. Spa è una pista incredibile, è fantastico guidare qui".

Fiducioso il compagno di team Bottas, che sarà costretto a una lunga rimonta dall'ultima fila: "È stato un pomeriggio strano, l'approccio alla qualifica è molto diverso quando sai di dover comunque partire dal fondo. Inizialmente il piano era di girare solo in Q1, poi poco prima della sessione abbiamo cambiato idea, perché abbiamo pensato che avrei potuto dare una piccola mano a Lewis. Quando ha cominciato a piovere abbaimo abbandonato il piano. La gara? Correre qui è piacere puro, quindi non vedo l'ora di affrontare questa sfida. Il circuito offre possibilità di sorpasso e noi abbiamo un'ottima macchina".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments