F1 Austria, Hamilton si volta alla richiesta di una stretta di mano con Vettel

Un saluto dopo le qualifiche, ma Lewis se ne va alla richiesta "ufficiale" dell'intervistatore

  • A
  • A
  • A

Resta evidentemente alta la tensione tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel dopo i fatti di Baku. Al termine delle qualifiche del GP d'Austria i due piloti si sono scambiati un saluto di rito in pista, ma alla richiesta "ufficiale" di una stretta di mano da parte di Davide Valsecchi, che stava conducendo le interviste, Hamilton ha voltato le spalle bisbigliando qualcosa come "lo abbiamo già fatto prima". Non certo un segnale distensivo.

I duellanti mondiali si erano già scambiati un gesto di rispetto appena scesi dalle monoposto, ma il britannico non ha voluto replicarlo durante le dichiarazioni ufficiali sotto gli spalti gremiti del circuito di Spielberg. Lewis, evidentemente, ha preferito non rendere il tutto eccessivamente plateale.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments