F1 a Sochi, Vettel: "Peccato aver avuto quei problemi"

Poi si è reso necessaria la sostituzione del cambio: 5 posizioni di penalità. Raikkonen contento a metà

F1 a Sochi, Vettel: "Peccato aver avuto quei problemi"

Sessione di libere 2 passate per gran parte del tempo ai box. A Sochi in Russia la Ferrari ha lasciato di nuovo a piedi Sebastian Vettel: "Sembra ci sia stato un problema all'elettronica, è un peccato perché non siamo riusciti a capire quanto siamo competitivi. Per fortuna Kimi ha fatto il lavoro per tutto il team. La pista stamattina era molto sporca, ma la macchina stava migliorando, era meglio se la giornata fosse continuata". Questo ha dteto Vettel subito dopo le prove. Qualche ora più tardi, la necessità di sostituire il cambio e dunque partire con l'handicap di 5 posizioni.

Pochi motivi di soddisfazione anche per Raikkonen, la cui simulazione gara non è stata esaltante: "Non è stata una gioranta ideale e penso che bisogna ancora lavorare molto per far rendere la macchina come vogliamo. Ho fatto molta fatica a realizzare un buon giro. Il feeling con la nuova power unit è buono, come sempre. Avevamo cambiato qualcosa già nei test, l'abbiamo utilizzata perché su questo circuito può darci qualcosa in più".

TAGS:
Formula 1
Sochi
Ferrari
Mercedes
Hamilton
Rosberk
Vettel
Raikkonen