F1 a Sepang, Hamilton: "Qualcuno non vuole che io vinca il titolo"

Il britannico: "Il mio motore era anche nuovo"

F1 a Sepang, Hamilton: "Qualcuno non vuole che io vinca il titolo"

Lewis Hamilton ora inizia a sospettare che sia davvero una stagione maledetta per lui. Con un weekend perfetto e una vittoria ormai scontata ci ha pensato il suo super motore a metterlo fuori dai giochi e a fargli perdere altro terreno da Rosberg: "In questo momento provo dolore, abbiamo lavorato tantissimo questo weekend, abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare. Ma ancora una volta il motore Mercedes ci ha abbandonato".

"A fine gara ci sono otto piloti con motore Mercedes - continua Lewis - ma solo uno che esplode: il mio. C'è qualcosa che non va. Non ho avuto nessuna avvisaglia, tutto stava andando benissimo. E' difficile essere positivi, non c'è nulla che possa fare, devo tenere la testa bassa e continuare a fare quello che ho fatto finora". Alla tv inglese Hamilton ha addirittura aggiunto: "Era un motore nuovo. C'è qualcuno che non vuole che io vinca questo mondiale".

Niki Lauda si è sentito chiamare in causa da quanto successo e ha commentato così: "Sono io il responsabile dei motori e quanto successo mi rende molto triste. Ora Nico ha 23 punti di vantaggio e sarà molto dura rimontare. La colpa è nostra".

IL MESSAGGIO SU INSTAGRAM

TAGS:
Formula 1
Sepang
Hamilton
Mercedes

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

Rosberg a +23 su Hamilton: Mondiale ipotecato?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X