FORMULA 1

F1, Alonso pronto al ritorno: imminente la firma con Renault

In Spagna sono sicuri, entro mercoledì ci sarà l'annuncio: l'asturiano torna nel Circus dopo un anno e sostituirà Daniel Ricciardo

  • A
  • A
  • A

Fernando Alonso è a un passo dal ritorno in Formula 1. Secondo i media spagnoli è atteso entro mercoledì l'annuncio della firma su un contratto per il 2021 con la Renault, la squadra con cui si è laureato campione del mondo nel 2005 e nel 2006. Alonso, la cui ultima esperienza nel Circus era stata con la McLaren nel 2018, andrà a sostituire Daniel Ricciardo, già forte di un accordo per la prossima stagione proprio con il team di Woking.

Getty Images

Fernando sembra dunque pronto a tornare in pista dopo due anni di stop e le esperienze in giro per il mondo, tra Indy 500, 24h di Le Mans e Dakar. Nel corso del primo weekend di Formula 1 il team principal della Renault, Cyril Abiteboul, aveva detto che la squadra avrebbe "puntato su un pilota importante" e il nome di Alonso circolava già da quando Ricciardo aveva firmato per la McLaren, nei giorni dell'annuncio del passaggio di Sainz alla Ferrari.

Manca ancora il nero su bianco, ma l'affare è praticamente fatto: a quasi 40 anni il due volte iridato tornerà dietro al volante di una monoposto di F1. Il suo obiettivo era quello di rilanciarsi approfittando del cambio di regolamento tecnico, inizialmente previsto per il 2021 ma poi spostato al 2022 a causa della pandemia. L'introduzione del budget cap ha comunque ingolosito Fernando, che ha intravisto l'opportunità di lottare con i migliori anche con un team da centro classifica come quello francese. Alonso in carriera ha ottenuto 32 vittorie in Formula 1, di cui 17 con Renault, ma l'ultimo podio risale ormai al 2014, quando chiuse al 2° posto il GP d'Ungheria a bordo della Ferrari. Nei quattro anni in McLaren prima del ritiro non è mai andato oltre il quinto posto in gara e il 10° in campionato. Ora, in ogni caso, la F1 è pronta a riabbracciare uno dei suoi miti.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments