MERCEDES

F1, Wolff spinge Hamilton in Ferrari: "A volte cambiare fa bene"

Il team principal Mercedes: "Deve fare ciò che ritiene opportuno"

  • A
  • A
  • A

Lewis Hamilton alla Ferrari dal 2021 inizia a essere una voce insistente nel circus Formula 1 e nessuno si sta nascondendo, anzi. Toto Wolff, team principal Mercedes, ne ha parlato a Parigi in occasione del Fia Prize Giving: "Lewis in rosso? Deve fare ciò che ritiene opportuno per sè: a volte cambiare fa bene". I due stanno trattando il rinnovo, ma forse l'austriaco ha intuito l'intenzione del campione del mondo di provare una nuova eccitante avventura.

Qualcosa si sta muovendo e anche il futuro di Wolff potrebbe essere lontano dalla Mercedes. Questa volta è stato Lewis Hamilton, in piena sintonia con il suo "capo", a dire le stesse cose: "Deve fare ciò che ritiene opportuno per sè: a volte cambiare fa bene". Insomma, nel 2021 sarà l'anno del cambiamento in Formula 1.

In molti sognano la Mercedes e Hamilton ha punzecchiato Max Verstappen sul palco mentre ritirava il trofeo di campione del mondo: "Toto ha ricevuto telefonate da molti piloti, anche da uno che è stato qui poco fa".

Difficile lasciare la Mercedes: "Sto bene dove mi trovo, è molto difficile andarsene da un posto simile, dopo quello che abbiamo costruito negli ultimi 7 anni, ci vuole tempo per costruire qualcosa del genere, non lo crei dall’oggi al domani e in altri team non lo trovi. Questa è stata la mia stagione migliore”

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments