FORMULA 1

F1, svelata la Alfa Romeo Racing C39: la vettura per il 2020

Abbandonata la linea blu della C38, pance laterali più larghe rispetto alle concorrenti

  • A
  • A
  • A

Dopo lo shakedown a Fiorano dei giorni scorsi, Alfa Romeo Racing ha svelato la livrea della vettura che correrà il Mondiale 2020 con i confermati Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi (nuovo il tester, Robert Kubica). La C39, diretta erede della C38 del 2019, come prevedibile abbandona il grigio sorprendente dei test per tornare al classico rosso e bianco, perdendo però la vecchia linea blu e abbracciando più elementi neri.

Questo dal punto di vista stilistico, per le note tecniche saranno più precise le risposte dei test di Barcellona ma già si nota un importante allargamento delle pance laterali, anche rispetto alle concorrenti, oltre a profili alari inediti. Le due monoposto sono state chiamate Giulia e Stelvio per omaggiare la gamma Alfa Romeo stradale.

Frédéric Vasseur, team principal di Alfa Romeo Racing, non si sbottona: "L'obiettivo è fare meglio del passato, siamo in crescita e dobbiamo migliorare in ogni area dell'azienda. Questo è un progetto a tempo indeterminato, non c'è un particolare traguardo al momento. Abbiamo già fatto un grande passo rispetto a dove eravamo nel 2018 ma non dobbiamo fermarci".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments