F1, Marko: "Vettel non ha più futuro in Ferrari"

L'uomo Red Bull interviene sulla vicenda dei rapporti tesi in casa Ferrari

  • A
  • A
  • A

Il momento è delicato e anche se il suo futuro alla Ferrari non è a rischio (il contratto scade al termine del 2020), i rapporti tra Sebastian Vettel e il Cavallino sono sicuramente meno idilliaci di un tempo. "Colpa" dell'arrivo del ragazzino terribile Charles Leclerc, che ha messo in un angolo il tedesco e le sue ambizioni. Il "fattaccio" di Sochi è stato l'ultimo episodio di un rapporto andato a farsi sempre più teso con il passare delle gare. Normale che ci sia competizione tra due compagni di squadra, ma di solito a Maranello hanno sempre optato per avere una prima guida e uno scudiero.

E con l'esplosione del monegasco, c'è il rischio che il secondo ruolo tocchi a un quattro volte campione del mondo... Per questo anche una sua vecchia conoscenza, l'attuale consulente della Red Bull, Helmut Marko, è convinto che Vettel abbia i giorni contati con addosso la tuta rossa. “A Sochi la Ferrari è riuscita a non vincere nonostante avesse la macchina più veloce. E pur sapendo che Sebastian era il pilota più veloce, lo hanno sacrificato senza remore. Vettel non ha più futuro in Ferrari“, la sua sentenza. Solo strategia della tensione?

Vedi anche F1 Russia, piloti Ferrari amareggiati: "Chiariremo la questione degli ordini di scuderia" Formula 1 F1 Russia, piloti Ferrari amareggiati: "Chiariremo la questione degli ordini di scuderia"

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments