F1 ITALIA

F1 Italia, a Monza pioggia di penalità come a Spa: 5 posizioni a Verstappen, Sainz dal fondo

La griglia di partenza del GP d'Italia verrà rivoluzionata dalle penalità come avvenuto già in Belgio

  • A
  • A
  • A

Un altro weekend di penalità colpisce la Formula 1 e i piloti in pista. A Monza, dove andrà in scena il GP d'Italia, numerose saranno infatti le sanzioni comminate dalla FIA per cambio motore dei piloti, con colpi di scena pronti a rivoluzionare la griglia di partenza. Tra i penalizzati c'è Max Verstappen, leader del Mondiale, che sconterà 5 posizioni in griglia per il cambio del motore endotermico, stessa sorte per il compagno Perez che però nelle prossime ore potrebbe smarcare la quarta power unit partendo da dietro.

Fondo della griglia sicuro per Sainz ed Hamilton, costretti al cambio rispettivamente della quinta e quarta power unit. Il ferrarista monterà anche l'ibrido più leggero che era già stato portato sulla F1-75 di Leclerc a Spa. Tra gli altri penalizzati ci sono anche Bottas e Tsunoda, col giapponese che dovrà scontare 10 posizioni a causa della reprimenda subita in Olanda.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti