GP SPAGNA

F1, ancora due Mercedes davanti nelle libere 3 del Montmelò: Hamilton il più veloce

L'inglese precede Bottas, mentre Verstappen è il migliore degli altri. Ferrari sesta con Leclerc e dodicesima con Vettel

  • A
  • A
  • A

Ancora due Mercedes davanti a tutti nella terza e ultima sessione di prove libere del GP di Spagna di F1. Al Montmelò stavolta il più veloce è stato Lewis Hamilton, primo con il tempo di 1'17"222, 151 millesimi meglio di Bottas. Verstappen (Red Bull) guida il gruppo degli altri, anche se a mezzo secondo dal leader. Leclerc è sesto a 0"971 con la migliore Ferrari, Vettel solo dodicesimo. Davanti al monegasco anche Carlos Sainz (McLaren) e Sergio Perez (Racing Point).

Insomma, nessuna novità dalla Spagna, con il dominio Mercedes che non accenna a diminuire. La sensazione è che sarà lo stesso anche in qualifica, con l'unica speranza, per gli avversari, che almeno in gara possa cambiare qualcosa, magari grazie all'attesa usura delle gomme.

Il problema è che l'unico che pare in grado di poter insidiare Hamilton e Bottas è il solito Max Verstappen. Per quanto riguarda le Ferrari, invece,  il distacco è troppo ampio per essere colmato solo con un po' di sorte favorevole e una grande prestazione di Charles Leclerc. Anche perché bisogna fare pure i conti con McLaren e Racing Point, diventate pericolose anche per Maranello. Senza contare che Sebastian Vettel non riesce a uscire dalle difficoltà extra in cui è piombato dopo l'Ungheria.

Piccoli segnali di ripresa per l'Alfa Romeo, con Kimi Raikkonen, che ha chiuso al 14° posto, mentre Antonio Giovinazzi non ha fatto meglio del 18°. La sessione si è chiusa con un paio di minuti di anticipo a causa dell'incidente di Esteban Ocon, andato a sbattere contro il muretto con la sua Renault per non tamponare Kevin Magnussen e rimasto poi fermo in mezzo alla pista. Nessun danno fisico per il francese dopo i controlli al centro medico. Il team transalpino è rientrato nei ranghi dopo l'exploit di ieri, con Daniel Ricciardo e lo stesso Ocon decimo e undicesimo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments