FORMULA 1

Domenicali disegna la F1 del futuro: "Budget cap è la strada giusta"

"I piloti non dovranno più essere figli di ricchi. Tutti, anche le ragazze, devono poter guidare una monoposto"

  • A
  • A
  • A

La Formula 1 è pronta a fare un passo avanti per cambiare e superare di slancio l'epoca Covid. Stefano Domenicali ha le idee ben chiare su quello che bisognerà fare. "La Formula 1 è tornata al centro di interessi e progetti. Il prossimo anno si cambierà, la sfida sarà su contesti completamenti diversi, ma sarà un campionato molto interessante con i piloti di nuovo al centro. Il budget cap permetterà la sostenibilità dei team, crediamo sia la strada giusta", ha detto l'ad di Liberty Media.

Vedi anche La Ferrari prepara i nuovi ingegneri: via al corso dell'Engineering Academy Formula 1 La Ferrari prepara i nuovi ingegneri: via al corso dell'Engineering Academy

"Non è più vero che i piloti debbono per forza essere figli di genitori ricchi, debbono essere bravi. Avremo sempre più attenzione per dare una piattaforma tecnica che permetta a tutti, penso alle ragazze, di guidare in Formula 1", ha aggiunto.

Poi, spazio alla sua esperienza a Maranello. "Sono arrivato in Ferrari tre anni dopo la scomparsa dell'ingegnere Enzo. Si guardava ancora a lui, eccome. Ora faccio parte di un'avventura straordinaria e sono orgoglioso come italiano del ruolo che copro", le sue parole al Festival dello Sport di Trento.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments