EMERGENZA CORONAVIRUS

Coronavirus, Brawn: "La F1 potrebbe partire in Europa a porte chiuse"

"Se iniziamo a luglio possibile Mondiale con 18-19 gare"

  • A
  • A
  • A

 Il direttore generale e responsabile sportivo del progetto Formula 1, Ross Brawn, afferma che la stagione 2020 inizierà probabilmente in Europa con ogni probabilità a porte chiuse, a causa dell'emergenza coronavirus. "Viaggiare per le squadre e viaggiare per tutti i soggetti coinvolti sarà uno dei grandi problemi - ha dichiarato il dirigente britannico a Sky Sports Uk. - La nostra visione è probabilmente un inizio in Europa a porte chiuse".

"Potremmo avere un ambiente molto chiuso, in cui i team entrano con un charter, li canalizziamo nel circuito, ci assicuriamo che tutti siano testati, e che non ci siano rischi per nessuno" ha aggiunto.

Dopo lo slittamento del Gran Premio del Canada, ultima gara (la nona) che è stata posticipata o annullata a causa del virus, i boss della F1 lavorano con i promotori per creare un nuovo calendario. Brawn ha affermato che il desiderio della Formula 1 è quello di correre il prima possibile - se non altro per offrire ai fan un po' di intrattenimento in tempi difficili - anche se ciò significa tenere alcuni degli eventi senza fan. “Svolgere una gara senza spettatori non è eccezionale, ma è meglio che non correre affatto - ha spiegato Brawn -. Dobbiamo ricordare che ci sono milioni di persone che seguono lo sport seduti da casa. Molti di loro sono isolati e riuscire a mantenere vivo lo sport, praticare uno sport e intrattenere le persone sarebbe un enorme vantaggio in questa crisi”.

Se la stagione dovesse partire a luglio, l'ex direttore tecnico della Ferrari ipotizza un Mondiale con 18-19 Gran Premi. “Se fossimo in grado di iniziare all’inizio di luglio, abbiamo studiato la logistica e potremmo fare una stagione di 19 gare. Sarebbe dura perché significherebbe fare tre gare consecutive, un fine settimana libero, altri tre weekend di gara e un fine settimana libero. Il minimo di gare da disputare per ritenere valido un campionato del mondo secondo gli Statuti della FIA è di 8 gare, un numero raggiungibile se la stagione parte entro ottobre”.

Vedi anche Formula 1, Binotto: "La speranza è di partire a luglio, Ferrari flessibile su tutto" Formula 1 Formula 1, Binotto: "La speranza è di partire a luglio, Ferrari flessibile su tutto"