VERONA-UDINESE 0-0

Serie A: Verona-Udinese 0-0, Musso salva Tudor da un altro ko

Poche emozioni nell'anticipo del turno infrasettimanale, l'argentino nella ripresa è fenomenale su Stepinski

  • A
  • A
  • A

Nessuna rete nel primo anticipo del turno infrasettimanale di Serie A: al Bentegodi finisce 0-0 tra Verona e Udinese. Nel primo tempo l'occasione migliore è sui piedi di Lasagna, che spara alto da pochi passi. Nella ripresa meglio i padroni di casa, vicini alla rete con un destro di Verre e un colpo di testa di Stepinski: sul polacco è fenomenale Musso a deviare sulla traversa. In classifica, l' Hellas va a cinque punti, l'Udinese a quattro.

LA PARTITA
Il derby del Triveneto si tinge di bianco e rosso e diventa derby di Spalato. Ivan Juric e Igor Tudor si conoscono bene, fuori e dentro al campo. Non sorprende che il primo tempo del Bentegodi tra Hellas e Udinese sia molto tattico e spezzettato. Partita maschia, lottata a centrocampo, con due linee che in fase difensiva si schierano a sei uomini. Ne fa le spese Di Carmine, che dopo 5' si scontra di testa con Troost-Ekong e al 29' deve alzare bandiera bianca per i postumi della botta. Entra Stepinski, al ritorno dalla squalifica. L'occasione migliore dei primi 45' è sui piedi di Lasagna, ma l'attaccante friulano, su azione da corner, arriva sbilanciato all'appuntamento con il pallone e manda alto dall'area piccola. Passata la paura, l'Hellas si fa preferire nel secondo tempo, mentre l'Udinese sembra quella di Brescia: senza un'idea chiara di gioco e con un attacco troppo povero che risente dell'assenza di De Paul. Nei padroni di casa brillano Amrabat (moto perpetuo a centrocampo) e Rrahmani, che di testa non fa prigionieri. Nei minuti conclusivi il Verona aumenta i giri del motore e sfiora per due volte il vantaggio: al 76' Musso devia miracolosamente sulla traversa un colpo di testa di Stepinski, salito in terzo tempo sul cross di Amrabat; cinque minuti più tardi Verre sfrutta una dormita di Opoku per calciare da dentro l'area, stavolta il portiere argentino deve pregare affinché la conclusione vada fuori. Finisce 0-0 dopo tre minuti di recupero: in classifica, il Verona sale a cinque punti, mentre l'Udinese va a quattro.

IL TABELLINO
VERONA-UDINESE 0-0
Verona (3-4-2-1):
Silvestri 6; Rrhamani 6,5, Dawidowicz 6,5, Günter 6; Faraoni 6, Veloso 6,5, Amrabat 7, Lazovic 6,5 (38' st Vitale sv); Pessina 5,5, Zaccagni 5,5 (16' st Verre 6); Di Carmine 6 (29' Stepinski 6). All.: Juric 6,5. A disp.: Berardi, Radunovic, Henderson, Pazzini, Tupta, Danzi, Salcedo, Tutino, Adjapong.
Udinese (3-5-1-1): Musso 7; Becao 6, Troost-Ekong 6, Samir 6; Stryger Larsen 5,5, Fofana 5,5, Jajalo 6, Mandragora 5,5, Sema 5,5 (33' st Opoku 5); Barak 6 (25' st Walace 5,5); Lasagna 5 (20' st Okaka 5,5). All.: Tudor 5,5. A disp.: Perisan, Nicolas, Sierralta, Nuytinck, Pussetto, Nestorovski, Kubala, De Maio, Teodorczyk.
Arbitro: Chiffi di Padova.
Ammoniti: Stryger Larsen (U), Jajalo (U), Walace (U), Becao (U)

LE STATISTICHE DI VERONA-UDINESE
• Il Verona non pareggiava un match di Serie A 0-0 dal settembre 2017, contro la Sampdoria; mentre l’ultimo pari a reti inviolate per l’Udinese risale al maggio 2019, contro l’Inter.
• L’Udinese allunga a 10 la striscia di trasferte in Veneto senza perdere (quattro vittorie e sei pareggi tra Chievo e Verona). Resta la sua serie di imbattibilità più lunga di sempre fuori casa in una singola regione.
• L'Udinese non ha trovato il gol nelle ultime tre partite di Serie A (0-1 sia contro l'Inter che contro il Brescia e 0-0 contro il Verona). I friulani non arrivavano a tre partite di fila nel massimo campionato da novembre 2006.
• Il Verona ha effettuato 10 tiri nella seconda frazione di gioco contro l'Udinese; è il record di tiri effettuati dai veneti in un singolo tempo di questa Serie A.
• Quattro delle cinque occasioni create da Miguel Veloso in questa Serie A, sono arrivate in questo match.
• L'Udinese ha tentato nove tiri nel primo tempo contro il Verona. Un primato per i friulani in questa frazione di gioco nella Serie A in corso.
• 11 tiri subiti dal Verona in questo match; è la partita in cui la formazione veneta ne ha subiti di meno in questa Serie A.
• Rrahmani ha tentato quattro tiri nel match contro l’Udinese. Nessun difensore ne ha effettuati di più in un singolo match di questa Serie A.
• Rrahmani ha vinto 12 duelli aerei contro l’Udinese; è un record per un singolo giocatore in questo campionato.
• Il Verona ha registrato un possesso palla medio del 55.5% contro l’Udinese; primato per i veneti in questa Serie A. ​

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments