Calcio ora per ora

venezia, zanetti: "ritrovare la concentrazione"

"Dopo il Milan andremo a giocare contro un'altra grande squadra che

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Dopo il Milan andremo a giocare contro un'altra grande squadra che non ha bisogno di presentazioni. Il Venezia andra' a Bergamo per onorare l'impegno della Coppa Italia, questo nonostante la gara fondamentale con l'Empoli che ci attende domenica in campionato". Queste le parole di Paolo Zanetti, tecnico del Venezia, alla vigilia della gara di Coppa Italia che vedra' i lagunari affrontare in trasferta l'Atalanta di Gian Piero Gasperini al Gewiss Stadium di Bergamo. "Dovremo alzare la soglia della nostra attenzione cosi' da non ripetere i nostri errori, soprattutto per cio' che riguarda il subire dei gol nei primi minuti di gioco, una dinamica che ci ha gia' penalizzato troppo, e che dobbiamo riuscire ad evitare. Ecco allora che l'obiettivo per la partita di domani e' ritrovare proprio quella concentrazione necessaria a farci giocare soprattutto l'inizio dei match in maniera piu' oculata", ha proseguito. "Dobbiamo migliorare i nostri numeri offensivi, perche' al di la' delle ultime partite, noi abbiamo delle statistiche difensive buone. È chiaro che in quello che e' stato il recente calendario, riuscire a fare risultato contro degli avversari della caratura di quelli che abbiamo dovuto affrontare noi, e' piu' che complicato. Consci di questo dobbiamo cercare di non perdere fiducia in noi stessi, ed al contempo lavorare al massimo per riuscire a colmare le nostre lacune", ha sottolineato. "Per noi sara' un piacere andare a giocare contro l'Atalanta, questo perche' e' una squadra da cui possiamo imparare molto, e per tal ragione, comunque andra' la gara di domani, noi faremo tesoro dell'esperienza. La mentalita' e l'organizzazione e' cio' di cui necessitiamo per trovare i risultati che ci permettano di raggiungere i nostri obiettivi", ha concluso Zanetti.

Leggi Anche