Calcio ora per ora

Tite non difende dani alves: "Non conosco i fatti ma se ha sbagliato va punito"

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Il caso Dani Alves continua a fare discutere e sul tema è intervenuto l'ex commissario tecnico del Brasile Tite che ha rilasciato un'intervista a Sport: "Capisco la domanda ma non posso esprimere un giudizio senza conoscere i fatti e avere informazioni veritiere sull'argomento. Ogni errore va punito, ma non sono io a dover giudicare. Devo stare attento a quello che dico, comunque penso che chiunque commetta un errore debba essere punito. Così mi ha insegnato mio padre, almeno - ha spiegato l'allenatore brasiliano -. In una fase di carriera ha lavorato con me, ma ci sono tante altre parentesi che non conosco e non posso giudicare. Ricordo che nel 2019 ci fu un problema con Neymar, di 24 domande ricevute ho dovuto rispondere a 18 sulla sua situazione. Anche allora ho detto le stesse cose di adesso: che non avevo conoscenza dettagliata della materia, ma che gli errori vanno puniti". 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti