a torino

Stefano Tacconi, nuova operazione: ricostruzione dell'arteria femorale

Per l'ex portiere intervento di cinque ore all'ospedale Molinette di Torino: "Il paziente é sveglio lucido e asintomatico"

  • A
  • A
  • A

L'ex portiere della Juventus Stefano Tacconi è stato sottoposto oggi, all'ospedale Molinette di Torino, a un intervento chirurgico durato 5 ore per la ricanalizzazione e la ricostruzione dell'arteria femorale. L'intervento si è reso necessario per il "grave quadro di ischemia arteriosa dell'arto inferiore destro" con ostruzione dell'arteria "da aorta a femore", spiega una nota dell'azienda ospedaliera Città della Salute.

Una patologia - viene precisato - "non in relazione alla pregressa patologia", l'emorragia cerebrale da rottura di aneurisma che aveva ha colpito l'ex portiere nell'aprile 2022, in provincia di Asti. "Il paziente é sveglio lucido e asintomatico" ed è stato trasferito nella Rianimazione ospedaliera delle Molinette.

Vedi anche Tacconi a Pressing: "Inter e Juve le più forti, mi aspettavo la voglia di rivincita bianconera" Calcio Tacconi a Pressing: "Inter e Juve le più forti, mi aspettavo la voglia di rivincita bianconera"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti