SUPER LEAGUE

Super League, lo scontro Uefa-club dissidenti finisce alla Corte Europea

Il Tribunale di Madrid ha chiesto una interpretazione ufficiale alla Corte di Giustizia UE. La Uefa: "Ci difenderemo con forza"

  • A
  • A
  • A

Minacce di sanzioni tra cui l'esclusione dalle coppe europee, attacchi via media e parole forti non sono servite. La battaglia tra la Uefa e i club rimasti a difesa del progetto Super League, ovvero Juventus, Barcellona e Real Madrid va avanti e si sposta su un nuovo terreno, quello della Corte di Giustizia Europea. Le tre società infatti hanno contestato la presunta violazione da parte di Uefa e Fifa delle norme dell'Unione Europea sulla concorrenza, rifacendosi al pronunciamento del Tribunale Commerciale di Madrid nelle scorse settimane che diffidò la UEFA da "adottare qualsiasi provvedimento disciplinare o sanzionatorio". La Uefa: "Ci difenderemo con forza".

La Corte di giustizia UE dovrà dare l'interpretazione delle norme rilevanti nella procedura e questa sarà vincolante per il giudice nazionale e per tutti gli altri giudici che si troveranno in futuro a dover affrontare una questione analoga.

I club della Super League sostengono che UEFA e FIFA abbiano una posizione dominante e abusiva e se dovessero essere comminate le sanzioni annunciate si minerebbe la libera concorrenza nel territorio dell'Unione Europea. Secondo l'ordinanza del magistrato Manuel Ruiz de Lara, titolare del Mecantil 17 di Madrid - si legge su AS - le interpretazioni degli articoli 101 e 102 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea (TFUE) sono quelle che sostengono che l'UEFA abusi della sua posizione ed autorità. 

Il procedimento potrebbe durare mesi, anche se la sentenza potrebbe essere accelerata se la Corte dovesse comprendere, cosa molto probabile, che la questione dovrebbe essere trattata in via d'urgenza per avere una soluzione prima dell'inizio della prossima edizione della fase a gironi di Champions League.

UEFA: "CI DIFENDEREMO CON FORZA"
"La UEFA prende atto dell’annuncio da parte della Corte di giustizia europea del deferimento da un tribunale di Madrid sulla cosiddetta Super League europea, nonostante il ritiro di nove dei suoi club membri fondatori. La UEFA è fiduciosa nella sua posizione e la difenderà con forza" recita il comunicato ufficiale del massimo organismo europeo del calcio.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments