Calcio ora per ora

Spagna, alcune giocatrici in sciopero raggiungono ritiro nazionale

Le giocatrici spagnole vincitrici della Coppa del Mondo femminile, in

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Le giocatrici spagnole vincitrici della Coppa del Mondo femminile, in lotta con la federcalcio, dopo il caso Rubiales, hanno iniziato a presentarsi nel ritiro della 'Roja' nonostante l'annuncio poco ore prima di non voler indossare, per il momento, la maglia della nazionale. I media locali hanno mostrato alcune giocatrici arrivare in un hotel di Madrid dove si sono incontrate brevemente con lo staff prima di dirigersi a Valencia, all'indomani delle convocazioni del nuovo allenatore Montse Tome' che aveva ignorato la loro decisione di non giocare fino a quando le loro richieste di riforma alla federazione non fossero state soddisfatte. Ieri le giocatrici avevano dichiarato in un comunicato di essere state colte di sorpresa dalla convocazione e di non voler porre fine al boicottaggio, ma chi non si presenta rischia di infrangere una legge sportiva spagnola che impone agli atleti di rispondere alla convocazione delle squadre nazionali a meno che non vi siano circostanze che impediscano loro di giocare, come un infortunio.

Leggi Anche