NUOVE PANCHINE

Spalletti in pole per Napoli, Sarri verso la Roma e De Zerbi in Ucraina

Gattuso è sempre più vicino alla Fiorentina mentre il Sassuolo, per sostituire il suo allenatore pronto a trasferirsi allo Shakhtar, pensa a Italiano

  • A
  • A
  • A

De Laurentiis, per il dopo Gattuso, vorrebbe un allenatore di nome. Il sogno è Allegri ma l'ex allenatore bianconero è alla finestra in attesa di sapere cosa succederà a Pirlo. Anche la Roma ha accarezzato l'idea di portare in panchina l'ex allenatore bianconero e, in un vortice di allenatori toscani, punta dritto su Sarri per il post Fonseca, mentre il Napoli sta valutando seriamente l'ipotesi Luciano Spalletti. Al ds Giuntoli sarebbe piaciuta la scommessa Dionisi, attuale tecnico dell'Empoli, ma il presidente vuole puntare su un allenatore di nome ed esperienza.  

Gattuso è sempre più vicino alla Fiorentina. L'unico altro concorrente per la panchina viola, De Zerbi, è ormai a un passo dallo Shakthar Donetsk. Il Sassuolo vuole proseguire la tradizione che porta a scegliere allenatori giovani e legati a un'interpretazione offensiva del calcio. Ecco perché sta puntando Vincenzo Italiano, il tecnico rivelazione di questa stagione, che sta mostrando un gioco spettacolare e redditizio allo Spezia. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments