CROTONE-LAZIO 0-2

Serie A, Crotone-Lazio 0-2: Inzaghi aggancia la zona Champions League

Immobile nel primo tempo e Correa nella ripresa stendono il Crotone sotto il diluvio, i calabresi restano ultimi in classifica

di
  • A
  • A
  • A

La Lazio batte 2-0 il Crotone nel primo anticipo dell'ottava giornata di Serie A e aggancia momentaneamente Roma e Napoli in zona Champions League. I ragazzi di Inzaghi dominano fin dai primi minuti sotto il diluvio dello Scida e passano in vantaggio al 21' con un gran colpo di testa di Immobile. Il raddoppio arriva nella ripresa con Correa (58'), che ritrova il gol dopo quasi 4 mesi. I calabresi restano fanalino di coda a quota 2 punti.

LA PARTITA

Dopo i finali al cardiopalma contro Torino e Juve, Inzaghi si regala un sabato pomeriggio più "tranquillo", nel quale per larghi tratti il vero avversario della sua Lazio è più il meteo che il Crotone. I ragazzi di Stroppa confermano di avere buone qualità, ma anche di soffrire per la scarsa concretezza (restano il peggior attacco della Serie A), oltre che per una difesa troppo traballante. Nella piscina dello Scida torna a brillare Ciro Immobile, che si mette alle spalle un periodo difficile e aggancia Signori a quota 107 al secondo posto tra i migliori bomber della storia del club in Serie A. I biancocelesti si godono anche il ritorno al gol dopo 4 mesi di Correa, riassaporando le zone alte della classifica in attesa dei risultati di Roma e Napoli.

I due tecnici si affidano al 3-5-2, pur dovendo fare i conti entrambi con qualche assenza e, soprattutto, con pioggia torrenziale e vento forte. Nei primi minuti la palla fa terribilmente fatica a viaggiare sul terreno dello Scida e le squadre sono costrette ad affidarsi spesso al lancio lungo. Giocare in velocità è di fatto impossibile e la prima occasione arriva per un erroraccio di Cordaz, che controlla male il pallone e consente a Immobile di soffiarglielo al limite dell'area, ma il destro dell'attaccante si spegne sul fondo. Il Crotone risponde al 13', quando la zampata di Simy scheggia il palo alla sinistra di Reina. Nonostante le condizioni proibitive la Lazio prende presto le redini del gioco e al 21' passa meritatamente in vantaggio: cross dalla trequarti di Parolo che trova col contagiri la testa di Immobile, eccezionale nell'infilarsi tra Marrone e Magallan battendo Cordaz in tuffo (letteralmente). Il portiere rossoblù deve poi superarsi due volte, prima sul sinistro incrociato di Parolo, poi sulla schiacciata di testa di Fares, ultimo sussulto di un primo tempo più scoppiettante di quanto il meteo non lasciasse presagire.

La musica non cambia nella ripresa, con la Lazio padrona del campo e il Crotone che fatica a creare pericoli dalle parti di Reina. Al 58', quasi inevitabile, arriva il raddoppio: Correa guadagna la linea di fondo imbeccato da Immobile e trafigge un colpevole Cordaz sul suo palo da posizione defilatissima, mettendo al sicuro una partita mai davvero in discussione. La pioggia e il vento non danno tregua e la sfida si trascina stancamente verso il triplice fischio.

LE PAGELLE

Immobile 7 - Si lascia alle spalle tamponi e polemiche con un gol da bomber di razza, che mette probabilmente la parola fine a uno dei capitoli più difficili della sua carriera in biancoceleste. Agganciato Signori, mancano 26 gol per raggiungere Silvio Piola.
Parolo 7 - Gioca solo un tempo causa cartellino giallo che non lascia tranquillo Inzaghi, ma sforna un assist meraviglioso e garantisce la consueta sostanza. Si conferma una riserva di lusso, non facendo rimpiangere Milinkovic-Savic.
Luis Alberto 6,5 - Meno decisivo rispetto ad altre occasioni, complice un terreno di gioco che frena le sue qualità e i suoi passaggi illuminanti. Gioca comunque una partita ordinata e precisa, quanto basta per provare a far dimenticare i battibecchi con la società.

Messias 6 - Insieme a Benali uno dei pochi che prova a dare la scossa, con iniziative individuali e giocate per i compagni. Non basta a tenere in partita i suoi.
Simy 5 - Sfiora il gol dopo 13' minuti con una zampata che scheggia il palo, poi sparisce dalla partita, annullato da Acerbi e dai pochi palloni davvero giocabili.
Cordaz 6 - Il voto è la media tra un paio di miracoli nel primo tempo e lo 0-2 che chiude il match preso sul suo palo. Non può nulla sulla magia di testa di Immobile.

IL TABELLINO

Crotone-Lazio 0-2
Crotone (3-5-2): Cordaz 6; Magallan 5,5, Marrone 5,5, Cuomo 6; Rispoli 5,5 (1' st Pereira 6), Benali 6, Petriccione 5,5 (23' st Dragus 6), Vulic 5,5 (34' st Riviere sv), Reca 5,5; Simy 5, Messias 6.
Allenatore: Stroppa 5
Lazio (3-5-2): Reina 6; Patric 6 (34' st Hoedt 6), Acerbi 6,5, Radu 6; Lazzari 6,5, Parolo 7 (1' st Akpa Akpro 6,5), Leiva 6, Luis Alberto 6,5, Fares 6,5 (1' st Marusic 6); Correa 7 (17' st Caicedo 6), Immobile 7 (29' st Pereira 6).
Allenatore: S. Inzaghi 6,5
Arbitro: Sacchi
Marcatori: 21' Immobile (L), 13' st Correa (L)
Ammoniti: Rispoli (C), Marrone (C), Fares (L), Parolo (L), Cuomo (C), Leiva (L), Luis Alberto (L)
Espulsi:

LE STATISTICHE

- Con 107 gol, Ciro Immobile ha agganciato Giuseppe Signori al secondo posto dei migliori marcatori nella storia della Lazio in Serie A, dietro soltanto a Silvio Piola (143).
- Ciro Immobile ha segnato 34 reti in 37 partite contro squadre neopromosse in Serie A: tra i giocatori attualmente in attività, solo Fabio Quagliarella vanta più marcature contro squadre provenienti dal campionato cadetto (37 gol).
- Da quando è alla Lazio (2016/17), Ciro Immobile ha segnato 107 gol in Serie A: almeno 34 in più di qualsiasi altro giocatore nella competizione (secondi a 73 reti Mertens, Edin Dzeko e Andrea Belotti).
- Tre delle ultime quattro reti messe a segno di testa da Ciro Immobile in campionato sono arrivate in trasferta; l'ultima nel novembre 2019 contro il Milan.
- Soltanto tre degli ultimi 15 gol messi a segno da Ciro Immobile in Serie A sono arrivati nel corso dei primi tempi.
- Nel 2020, nessun giocatore ha segnato più gol di Ciro Immobile in trasferta in Serie A: 12, al pari di Cristiano Ronaldo.
- L'ultimo assist di Marco Parolo in Serie A risaliva a maggio 2019, ancora in trasferta, sul campo del Torino.
- Due degli ultimi tre assist forniti da Marco Parolo in Serie A hanno mandato in gol Ciro Immobile.
- Il 44% dei gol messi a segno da Joaquín Correa in Serie A sono arrivati contro squadre neopromosse: otto, sui 18 totali, compresi gli ultimi tre (Verona, Brescia e Crotone).
- La Lazio non vinceva una trasferta di Serie A contro una squadra calabrese dal gennaio 2009 (3-2 contro la Reggina).
- La Lazio ha tenuto la porta inviolata per soltanto la seconda volta in questo campionato, dopo aver subito almeno un gol in ciascuna delle sei precedenti (2.2 reti di media a match).
- La Lazio non collezionava quattro risultati utili di fila in Serie A (3V, 1N) dallo scorso febbraio contro il Bologna.
- Per la prima volta nella sua storia, il Crotone ha infilato una serie di 11 partite senza vittoria in Serie A.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments