Roma-Sassuolo 3-1: Perotti, Schick e Zaniolo firmano la vittoria

I giallorossi si portano a -1 dalla zona Europa. Babacar in gol per i neroverdi

Netta vittoria della Roma contro il Sassuolo nel match di Santo Stefano: all'Olimpico termina 3-1 per i giallorossi. Protagonista assoluto Schick che prima si procura il rigore trasformato da Perotti all'8, poi dopo aver sfiorato l'autorete firma il raddoppio al 23' dribblando anche Consigli. Nella ripresa Zaniolo cala il tris con una bella giocata sulla destra mettendo a sedere difensore e portiere. Nel finale la firma del Sassuolo di Babacar. 

Roma-Sassuolo, le foto del match

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Netta vittoria della Roma contro il Sassuolo nel match di Santo Stefano: all'Olimpico termina 3-1 per i giallorossi. Protagonista assoluto Schick che prima si procura il rigore trasformato da Perotti all'8, poi dopo aver sfiorato l'autorete firma il raddoppio al 23' dribblando anche Consigli. Nella ripresa Zaniolo cala il tris con una bella giocata sulla destra mettendo a sedere difensore e portiere. Nel finale la firma del Sassuolo di Babacar. 

>

LA PARTITA

Il gol a tempo scaduto incassato da Babacar ha certificato che la Roma non è del tutto guarita dai suoi mali, ma la via è quella giusta. Il 3-1 al Sassuolo nel "Boxing Day all'italiana" ha restituito a Di Francesco qualche certezza in più rispetto al recente passato, lasciando intravedere le targhe delle avversarie in corsa per l'Europa e soprattutto una reattività di squadra incoraggiante per finire bene il girone d'andata e pensare, poi, al 2019. Qualcosa ce l'ha messa De Zerbi con il suo Sassuolo propositivo ma disattento in fase difensiva, ma la prova della Roma è riassumibile nella serata di Schick: determinata, decisa e a tratti spettacolare, ma ancora troppo discontinua.

Nel primo tempo infatti la Roma, dopo aver rischiato di andare subito sotto per un errore di Olsen capace poi di rimediare sul mancino di Berardi, ha preso in mano la partita con le giocate dei suoi uomini offensivi. Schick su tutti, rinvigorito e invogliato a far male all'avversario sfruttando le praterie alle spalle dei due centrali del Sassuolo Lemos e Ferrari. E proprio con un movimento simile e un aggancio lodevole l'attaccante ceco si è procurato il rigore facendosi atterrare da Ferrari e lasciando a Perotti il compito di siglare con freddezza l'1-0 (dopo 4' di attesa del Var). Gli episodi da "sliding doors" però arrivano poco dopo con Schick sempre protagonista: al 18' l'attaccante ceco con un intervento goffo ha rischiato l'autorete che solo per questione di millimetri non si è concretizzata (QUI LA FOTO); poi al 23', sempre scappando alle spalle dei centrali su lancio lungo dalle retrovie, ha trovato il raddoppio dribblando anche Consigli.

Due gol che hanno stesso le ambizioni del Sassuolo, sempre propositivo per legge dettata dal suo allenatore ma troppo poco presente fisicamente in campo per competere nei duelli a centrocampo con Nzonzi e Cristante, ma anche con la fisicità sulla trequarti di Zaniolo. Il giovane talento dopo aver solo sfiorato o diciamo pure, sprecato il colpo del ko al 30', si è rifatto nella ripresa scappando sulla destra al 59' e, una volta entrato in area, facendo sedere Consigli e Ferrari per il 3-0. Una rete che ha fatto calare il ritmo della partita e concesso un po' di tregua a Di Francesco, ma che non ha evitato ai giallorossi di subire il gol. Al 90' e indolore, ma che di sicuro non ha fatto piacere al tecnico. La Roma sta guarendo, ma in queste condizioni il rischio ricadute è ancora troppo presente.

LE PAGELLE

Schick 7 - Gli riesce tutto quello che in una stagione e mezza in giallorosso probabilmente non gli è riuscito. Si procura il rigore, raddoppia con freddezza e spruzza qua e là giocate di classe. Una serata confortante per la Roma.

Nzonzi 6,5 - In mezzo al campo con la sua fisicità domina il gioco. Con semplicità smista palloni e tappa le velleità del Sassuolo. Non spettacolare, ma utilissimo.

Zaniolo 7 - Il gol è una perla di freddezza e tecnica, scavetto dopo aver fatto sedere portiere e difensore. Per tutta la partita però si rende pericoloso tra le linee.

Berardi 5,5 - Inizia spaventando Olsen e per la prima parte di gara è frizzante, poi si sgasa con l'andare dei minuti e il calare del feeling con Babacar.

Lemos 5 - Approssimativo in chiusura, dà sempre la sensazione di creare confusione. Dà insicurezza al reparto con movimenti non sempre azzeccati.

LE STATISTICHE

- La Roma ha ottenuto la sua vittoria numero 1200 nella Serie A a girone unico.
- La Roma è imbattuta in Serie A contro il Sassuolo (7V, 4N), inclusi due successi nelle due gare più recenti.
- La Roma ha mandato in gol 16 giocatori differenti in questo campionato, nessuna squadra dei cinque maggiori campionati europei in corso ne conta di più.
- Il Sassuolo non subiva più di due gol in trasferta in Serie A da aprile contro il Crotone (1-4).
- Nicolò Zaniolo è il secondo giocatore più giovane della Serie A 2018/19 ad aver trovato il gol (solamente sei giorni più anziano di Enrico Brignola).
- 13 delle 22 reti realizzate da Diego Perotti nel massimo campionato italiano sono arrivate dal dischetto.
- Diego Perotti è tornato al gol in Serie A dopo 298 giorni dalla sua ultima rete realizzata contro il Napoli al San Paolo a marzo.
- Bryan Cristante ha partecipato attivamente a cinque gol (due reti e tre assist) nelle ultime sette presenze in Serie A, tante quante nelle precedenti 34.
- Gli ultimi tre gol segnati da Patrik Schick in Serie A sono arrivati all'Olimpico.
- Khouma Babacar non segnava da fuori area in Serie A da aprile 2017 contro la Sampdoria.

IL TABELLINO

ROMA-SASSUOLO 3-1
Roma (4-2-3-1):
Olsen 6; Florenzi 6, Manolas 6,5, Fazio 6, Kolarov 5,5; Nzonzi 6,5, Cristante 6; Under 6, Zaniolo 7 (19' st Pastore 6), Perotti 6 (22' st Kluivert 6); Schick 7 (31' st Dzeko 5,5). A disp.: Fuzato, Mirante, Karsdorp, Lu. Pellegrini, Juan Jesus, Dzeko, Marcano, El Shaarawy. All.: Di Francesco 6,5.
Sassuolo (4-3-3): Consigli 5,5; Marlon 5,5, Lemos 5 (1' st Lirola 6), Ferrari 5, Dell'Orco 5,5; Bourabia 5,5, Magnanelli 5, Djuricic 5 (12' st Di Francesco 6); Berardi 5,5, Babacar 6, Brignola 5 (18' st Locatelli 5). A disp.: Satalino, Pegolo, Matri, Sensi, Peluso, Magnani, Trotta. All.: De Zerbi 5.
Arbitro: Giacomelli
Marcatori: 8' rig. Perotti (R), 23' Schick (R), 14' st Zaniolo (R), 45' st Babacar (S)
Ammoniti: Florenzi (R); Ferrari (S)
Espulsi: nessuno

TAGS:
Roma
Sassuolo
Pagelle
Tabellino
Serie a

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X