Calcio ora per ora

serie c: la terza avventura di Zeman al Pescara inizia con un 2-2

A cinque anni esatti dal suo esonero (era il 4 marzo 2018, ndr), oggi

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

A cinque anni esatti dal suo esonero (era il 4 marzo 2018, ndr), oggi Zeman ha fatto il suo terzo esordio sulla panchina del Pescara che pero' neanche con il boemo in panchina e' riuscito a tornare a vincere: con la Juve Stabia all'Adriatico e' finita 2-2 con i biancazzurri ripresi in cinque minuti dopo essere andati sul 2-0. Dopo il pari odierno il Pescara e' stato raggiunto al terzo posto in classifica dal Foggia, altra ex squadra del boemo. Al 91' il 75enne tecnico biancazzurro e' apparso pero' nel complesso soddisfatto della prova dei suoi. "Mi e' piaciuto l'atteggiamento iniziale poi nel secondo tempo abbiamo perso i riferimenti. Ci hanno annullato il gol inspiegabilmente (al 93' a Merola). Ho fatto dei cambi, ma non volevo stravolgere la formazione. Questa rosa e' buona, il problema e' scegliere quelli giusti. Per vincere le partite si deve fare piu' gol degli avversari, ma sono contento perche' che abbiamo creato diverse occasioni. So che negli ultimi anni il pubblico si e' raffreddato, siamo noi che dobbiamo scaldarli. Fisicamente la squadra sta bene, ma deve migliorare tatticamente".

Leggi Anche