VERSO IL GIRO DI BOA

Serie A, Napoli, ora si fa sul serio: fino a Natale Milan e Inter con meno scontri diretti

Gli uomini di Spalletti avranno quattro scontri diretti prima di Natale, poi la Juve al rientro senza gli africani. I rossoneri attendono solo i partenopei

  • A
  • A
  • A

Napoli e Milan in testa con 32 punti, terza l'Inter a quota 25. Sono queste tre - più eventualmente l'Atalanta - le squadre in piena corsa per il titolo virtuale di campione d'inverno che verrà assegnato già prima di Natale. Il calendario consegna a tutte ancora sette giornate di campionato in cui gli scontri diretti potranno disegnare tutta un'altra classifica. Se al Milan manca da affrontare solo il Napoli tra le prime della classe, per gli azzurri di Spalletti ora inizia il periodo più complicato già a partire dalla sfida in casa dell'Inter al rientro dalla sosta. I nerazzurri dovranno invece cercare una svolta proprio contro partenopei e poi Roma.

Il Napoli dominante della prima parte della stagione ora dovrà fare sul serio. Tra le prime tre della classe è quella che ha affrontato meno scontri al vertice, ottenendo però quattro punti nelle due sfide disputate grazie alla vittoria sulla Juventus e al pareggio in casa della Roma. A dispetto di Milan e Inter però i ragazzi di Spalletti hanno dovuto affrontare meno sfide di questo tipo, che volendo guardare l'altra faccia della medaglia, regala agli azzurri un finale di autunno ad alta intensità. Subito dopo la sosta l'Inter a San Siro con la possibilità, come capitato di recente al Milan, di allungare il divario a 10 punti sulla squadra di Inzaghi oppure ritrovarsela negli scarichi. Poi la Lazio dell'ex Sarri la giornata successiva, in casa come la sfida all'Atalanta della sedicesima giornata prima dello scontro diretto in casa del Milan alla penultima giornata. Il girone di ritorno inizierà poi il 5 gennaio in casa della Juventus con il calendario asimmetrico di questa stagione e tutti i problemi derivanti dalle convocazioni per la Coppa d'Africa con le assenze di Koulibaly e Osimhen (* girone di ritorno).

13a INTER NAPOLI
14a NAPOLI LAZIO
16a NAPOLI ATALANTA
18a MILAN NAPOLI
20a* JUVENTUS* NAPOLI*

Il Milan invece per buona parte della questione ha già dato e anche con un buon successo. Tra le big del campionato ai rossoneri di Pioli manca solo il Napoli che riceverà a San Siro solo il 19 dicembre, un'eternità dal punto di vista del calendario. I rossoneri hanno tenuto un ottimo ritmo negli scontri diretti in questa stagione, raccogliendo sì gli unici due pareggi del percorso in campionato - contro Juventus e Inter (entrambi 1-1) - ma vincendo in casa contro la Lazio e in trasferta contro Atalanta e Roma. Il test al Franchi con la Fiorentina al rientro dalla sosta sarà un crocevia importante soprattutto considerando la contemporaneità di Inter-Napoli, ma almeno sulla carta il percorso verso la fine del girone d'andata del Milan è meno insidioso rispetto agli avversari, salvo poi iniziare la seconda parte di campionato ospitando la Roma all'Epifania.

18a MILAN NAPOLI
20a* MILAN* ROMA*

Infine, in ordine di classifica, l'Inter che è un po' una via di mezzo tra le due battistrada. Se è vero che i nerazzurri hanno incrociato più squadre di vertice fino a questo momento rispetto al Napoli, ma meno del Milan, è anche vero che proprio il punto debole di inizio stagione per Simone Inzaghi è stato questo tipo di sfide in cui la vittoria non è arrivata, anzi, sono state le rimonte a farla da padrona. Di recente c'è stato l'1-1 contro il Milan subito in rimonta, così come l'1-1 interno - con polemiche - contro la Juventus. Anche contro l'Atalanta è arrivato un 2-2 a San Siro, mentre in casa della Lazio i nerazzurri sono stati sconfitti 3-1 anche in questo caso facendosi rimontare. Prima delle festività natalizie all'Inter toccherà subito sfidare il Napoli ancora al Meazza, poi la Roma all'Olimpico al 16° turno. Il nuovo anno si aprirà con la Supercoppa italiana contro la Juventus, ma il problema semmai sta anche nel fatto che buona parte di queste gare al ritorno saranno da affrontare in trasferta.

13a INTER NAPOLI
16a ROMA INTER

 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti