EMPOLI-UDINESE 3-1

Serie A, Empoli-Udinese 3-1: Bajrami guida la rimonta show

.Friulani avanti con Deulofeu e ripresi da Stojanovic e da Bajrami, prima in gol e poi autore dell'assist per Pinamonti

  • A
  • A
  • A

L’Empoli ribalta l’Udinese 3-1 e si aggiudica il primo dei due match del lunedì sera di Serie A. Serata non semplice per i toscani, freddati al 22’ dalla splendida rete di Deulofeu dopo una triangolazione con Success. Gli uomini di Andreazzoli però reagiscono nella ripresa e rimontano in pochi minuti con Stojanovic e Bajrami, per poi chiudere al 78’ con il gol di Pinamonti. Per i friulani solo due punti nelle ultime quattro partite. 


LA PARTITA
L’Empoli continua a ingranare gioco e punti con la bella vittoria 3-1 in rimonta sull’Udinese, terzo risultato utile consecutivo. Periodo nero invece per gli uomini di Gotti, che hanno raccolto solo due punti nelle ultime quattro uscite. Lo schema tattico della partita del Castellani è chiaro fin dai primi minuti. Gli uomini di Andreazzoli tessono le fila del gioco, gli ospiti attendono per provare a lanciare in contropiede i velocisti. Zurkowski e Cutrone chiamano Silvestri ai primi interventi della serata con due tiri potenti da fuori, deviati in calcio d’angolo. I bianconeri passano avanti al 22’ con Deulofeu, che apre il triangolo con Success e conclude l’azione nel sette per il suo quarto gol stagionale. I friulani provano anche a raddoppiare, ma Beto non è pronto sul suggerimento di Deulofeu e la botta violenta di Arslan viene respinta da Vicario.

L’Empoli supera il momento di maggiore difficoltà e nella ripresa rientra con più cattiveria sui palloni decisivi. 5’ dopo la ripresa dell’incontro, Stojanovic salta Udogie con una finta sul vertice dell’area e trova il diagonale vincente per l’1-1. Success si divora il contropiede del nuovo vantaggio Udinese per troppo altruismo e i toscani puniscono al 60’: Viti scappa via sulla sinistra e mette in mezzo, Nuytinck contrasta Pinamonti ma il pallone rimane lì e Bajrami lo spinge in rete per il 2-1. Gli uomini di Gotti rischiano di uscire dalla partita: a Bajrami e Pinamonti, anche per merito di Silvestri, manca il colpo del ko. La chance del pareggio arriva sul piede di Beto, che dopo una serie di rimpalli mette la punta ma trova l’opposizione di Vicario. L’Udinese è distratto in difesa e l’Empoli ne approfitta: al 78’ Bajrami si libera sul lato corto dell’area e pesca sul secondo palo Pinamonti, che spedisce nell’angolino il 3-1. I bianconeri sono sulle ginocchia, il giovane attaccante va vicino alla doppietta con un tiro che scheggia la traversa. L’orgoglio dei friulani è racchiuso nel tentativo di Deulofeu, alto di poco. La partita però non si riapre: l’Empoli sale a 23 punti, l’Udinese rimane a 16.

LE PAGELLE
Bajrami 7,5 –
Un gol di rapina per riportare in vantaggio i suoi, un assist perfetto sul gol che chiude l’incontro: dopo tante panchine, l’albanese si riprende la trequarti dell’Empoli.
Pinamonti 7 – Preziosissimo nel coprire il pallone per far salire i compagni, lotta e vince i contrasti prima di trovare la rete del 3-1 definitivo e sfiorare la doppietta con una traversa. Incontenibile.
Parisi 6,5 – La galoppata che porta all’azione del 2-1 non finisce nelle statistiche come assist, ma è decisiva. In difesa fa una partita attenta.
Silvestri 6,5 – Se l’Udinese rimane in partita (quasi) fino alla fine il merito va attribuito a lui. Decisivo fin dai primi minuti, non può nulla nei tre gol subiti.
Deulofeu 6,5 – Il gol è la fotografia del suo grandissimo talento, anche negli spazi stretti. In generale però rimane piuttosto discontinuo, con lampi di genio ed errori anche pesanti.
Success 6,5 – Fisicamente dominante, serve a Deulofeu il pallone del vantaggio bianconero. Gli manca qualcosa nella tecnica. Diamante grezzo, su cui lavorare.

IL TABELLINO 
EMPOLI – UDINESE 3-1
Empoli (4-3-1-2):
Vicario 6,5; Parisi 6,5, Viti 6 (21’ st Romagnoli 6), Tonelli 6, Stojanovic 7; Zurkowski 6,5 (36’ st Bandinelli sv), Ricci 6,5 (27’ Stulac 6), Haas 6 (37’ st Luperto sv); Bajrami 7,5 (37’ st Henderson sv); Pinamonti 7, Cutrone 6.  A disp.: Ujkani, Fiamozzi, Ismajli, Marchizza, Di Francesco, La Mantia, Mancuso.  All.: Andreazzoli 7
Udinese (4-4-2): Silvestri 6,5; Udogie 5,5, Samir 6 (10’ st Nuytinck 5,5), De Maio 5, Pérez 5 (34’ st Samardzic sv); Deulofeu 6,5, Makengo 5, Arslan 6,5 (20’ st Pussetto 5,5), Soppy 6,5 (10’ st Jajalo 5,5); Success 6,5 (34’ st Nestorovski sv), Beto 5,5.  A disp.: Carnelos, Padelli, Zeegelaar, Forestieri.  All.: Gotti 5
Marcatori: 22’ Deulofeu (U), 50’ Stojanovic (E), 59’ Bajrami (E), 78’ Pinamonti (E)
Ammoniti: Parisi (E), Samir (U), Soppy (U), Zurkowski (E), Romagnoli (E), Nestorovski (U), Tonelli (E)
Arbitro: Paterna
 

LE STATISTICHE
•    L’Empoli ha guadagnato 23 punti nelle prime 16 giornate di Serie A; solo nella stagione 2015/16 la squadra toscana ne aveva raccolti di più (24) allo stesso punto del torneo.
•    Andrea Pinamonti ha realizzato il sesto gol in Serie A; record stagionale per lui dopo i cinque gol realizzati nelle stagioni con Genoa e Frosinone.
•    L’Empoli ha realizzato 26 gol nelle prime 16 giornate di questo campionato; per la formazione toscana si tratta del suo record a questo punto di una stagione di Serie A.
•    Nedim Bajrami ha realizzato il terzo gol in questa Serie A; tutti i gol arrivati in gare casalinghe ma prima rete realizzata su azione dopo i due penalty contro Bologna e Venezia.
•    Samuele Ricci è il terzo giocatore più giovane di questa Serie A ad aver realizzato almeno un gol e fornito almeno un assist dopo Gianluca Busio e Lazar Samardzic.
•    Gerard Deulofeu ha eguagliato il suo record di reti in una singola stagione di Serie A: quattro come nel 2016/17 con il Milan.
•    Deulofeu ha segnato cinque gol in Serie A con l'Udinese, che è ora la squadra con cui ha realizzato più reti nella competizione (superati i quattro centri con il Milan).
•    Deulofeu ha segnato solamente il suo secondo gol in trasferta in Serie A, dopo quello contro l'Atalanta nel maggio 2017.
•    Isaac Success ha realizzato un gol e due assist in campionato; passaggi vincenti forniti nelle ultime due gare di questa Serie A, entrambe giocate in trasferta.
•    L’Empoli ha segnato in tutti gli ultimi quattro match contro l’Udinese in Serie A: si tratta della striscia più lunga contro I friulani dal dicembre 2007 (quattro anche in quella occasione).
•    Con 25 anni e 334 giorni di media, quello odierno è l’undici iniziale più giovane presentato in Serie A da Luca Gotti in questa stagione.
 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti