Roma, Ranieri: "Zaniolo? Non vogliamo venderlo e lui non vuole andarsene"

"Contro la Sampdoria voglio vedere conferme dopo l'iniezione di fiducia della Fiorentina"

La Roma è divisa tra un presente che vede la Champions più lontana e un futuro con qualche partenza importante. Come quella di Zaniolo. "La società non ha intenzione di venderlo, lui di andare via, arriviamo a luglio e vediamo se può arrivare un altro anno di contratto: ora la legge non lo consente", ha detto mister Ranieri. Sulla sfida con la Samp: "La gara con la Fiorentina ha dato una buona iniezione di fiducia, ma voglio la conferma a Genova".

Sul momento di Dzeko: "Edin l’ho visto muoversi bene, con volontà, determinazione. Non ha fatto gol e per un goleador è importantissimo. Non ne sta facendo tanti, ma nella carriera di ogni goleador c’è un anno ‘ni’. Un conto è quando tutto ti va bene dai la palla al compagno, quando vanno male vuoi sbloccarti. Mi auguro possa fare bene, perché come si dice a Roma ‘è pisto’. Può darci una grossa mano”.

Per quanto riguarda le scelte di formazione, l'allenatore ha comunicato le assenze di Florenzi, Santon, Perotti e Pastore, mentre El Shaarawy sarà nuovamente a disposizione. In porta Mirante sarà ancora una volta preferito a Olsen. "Per Santon ho paura che sia qualcosa di importante, anche perché lui non si ferma mai. Per essersi fermato è importante. Per quanto riguarda Diego Perotti, nulla di grave ma non è disponibile. El Shaarawy è recuperato e starà con me. Pastore ancora no, sta cercando la migliore condizione. Florenzi invece rientrerà con me la prossima settimana", ha spiegato.

Roma, slalom tra le polemiche

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
TAGS:
Roma
Ranieri
Sampdoria
Zaniolo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X