QUI ROMA

Roma, Fonseca: "Non abbiamo fatto nulla per vincere la partita"

Il tecnico dopo il Napoli: "Non eravamo i migliori del mondo e ora non siamo i peggiori. Dzeko non nelle condizioni ottimali"

  • A
  • A
  • A

Paulo Fonseca non cerca scuse dopo la sconfitta al San Paolo: "Non abbiamo avuto il coraggio di affrontare una squadra come il Napoli. Non abbiamo fatto niente per fare risultato. Non eravamo i migliori del mondo e ora non siamo i peggiori". Il tecnico della Roma spiega l'andamento della partita: "Non abbiamo giocato bene, non abbiamo chiuso lo spazio tra le linee e loro sono sempre entrati. Non siamo stati mai aggressivi in difesa. Nella ripresa abbiamo iniziato meglio ma poi non siamo andati avanti. Il Napoli è una grande squadra, noi abbiamo fatto errori difensivi che hanno tolto fiducia alla squadra".

fonseca
Getty Images

Ancora Fonseca: "L'ondata emotiva per la morte di Maradona? Era un giorno diverso ma dopo dovevamo pensare alla partita. Questa questione non ha influenzato la partita. Dzeko è stato fermo tanto tempo, ha giocato un po' in Romania e non sta in buone condizioni. Ma non ci sono scuse"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments