Roma, Di Francesco: "Non mi piace vincere così, bravi a rimanere in scia al Milan"

Il tecnico dopo il successo con il Bologna: "Nel primo tempo meritavamo di andare sotto, oggi erano importanti i tre punti"

Eusebio Di Francesco (LaPresse)

Eusebio Di Francesco se l'è vista brutta, ma alla fine la sua Roma ha portato a casa tre preziosi punti nella corsa Champions. Nel primo tempo meritavamo di stare sotto - ha spiegato - Quando queste gare le vincono le grandi squadre si fanno i complimenti, a me non piace vincere così. Oggi però era importante portare a casa i 3 punti". Sul quarto posto: " Grande risultato del Milan. Noi non dovevamo perdere la scia, siamo stati bravi in questo".

Soddisfatto per i tre punti, ma non della prestazione. E' questo in estrema sintesi il Di Francesco-pensiero. "Tante occasioni per il Bologna? Sì nel primo tempo devo dire che non c’eravamo troppo in campo, merito anche della loro prestazione che non ci ha permesso di giocare come avremmo voluto, mettendoci in difficoltà - la lucida analisi del mister giallorosso - Abbiamo lavorato male, con molti errori individuali e coperture sbagliate. Nel primo tempo meritavamo di stare sotto, però abbiamo vinto. Quando queste gare le vincono le grandi squadre si fanno i complimenti, a me non piace vincere così. Nel secondo tempo ho cambiato qualcosa tatticamente e ho avuto risposte. Nella prima frazione arrivavano sempre loro per primi sui palloni. Eravamo poco lucidi nelle scelte, sbagliavamo passaggi semplici. Cose che non possiamo permetterci.

Meglio nella ripresa con gli ingressi di El Shaarawy prima e De Rossi poi. "I duelli fisici li abbiamo persi tutti nel primo tempo. Al di là di Zaniolo su Dijks. Ho cambiato di proposito perché vedevo che non ripartivamo. Nel secondo tempo siamo stati più bravi e ordinari anche se con qualche errore di troppo. Cambiare serve, la lucidità mentale può fare la differenza. De Rossi? Bisogna testarlo giorno dopo giorno. Sapevo che mi sarebbe servito a partita in corso. Più che altro credo sia stato il cambio tattico. La differenza la fa l’atteggiamento mentale e tattico. Diverse cose fanno una squadra che deve vincere".

La corsa per l'Europa che conta è davvero avvincente, con 4-5 squadre in lotta fino all'ultimo. "Secondo me sono queste le squadre che lotteranno per la Champions. Grande risultato del Milan. Noi non dovevamo perdere la scia, siamo stati bravi in questo. Meno nella prestazione, ma ci accontentiamo dei 3 punti".

TAGS:
Eusebio di francesco
Roma
Bologna
Champions
Milan
Post gara

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X