ROMA

Roma, per Zaniolo rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro

Il giallorosso visitato questa mattina a villa Stuart dal dottor Mariani

  • A
  • A
  • A

Rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro per Nicolò Zaniolo. La conferma, purtroppo, è arrivata questa mattina da Villa Stuart a Roma dove  il giocatore giallorosso si è recato per farsi visitare dal dottor Mariani e fare così chiarezza sull'entità dell'infortunio patito ieri sera nel primo tempo del match di Nations League tra l'Olanda e la Nazionale di Mancini. Rientrato in Italia nella notte da Amsterdam, il gioiellino giallorosso è arrivato presso la clinica romana accompagnato dalla fidanzata. Leggermente claudicante ma senza stampelle, Zaniolo al suo arrivo non aveva rilasciato alcuna dichiarazione, visibilmente provato dalla preoccupazione. Timori confermati poi dai test clinici effettuati in clinica: nei prossimi giorni l'operazione per la ricostruzione del legamento. Per rivederlo in campo ci vorranno non meno di sei mesi.

ZANIOLO: "GRAZIE PER IL SUPPORTO, TORNERO' PRESTO"

Un nuovo brutto, bruttissimo stop per l'attaccante giallorosso che lo scorso gennaio aveva riportato un analogo infortunio al ginocchio destro durante il match contro la Juve. Dopo essere rinetrato in campo alla ripresa post-lockdown, Zaniolo dovrà ora affrontare un nuovo intervento e una nuova lunga riabilitazione. Un colpo durissimo per uno dei talenti più promettenti del panorama azzurro. Ma anche un colpo altrettanto duro per la Roma.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments