GERMANIA

Per il Wolfsburg è tutto normale o quasi: ripresi gli allenamenti

La decisione del club tedesco solleva molte perplessità e scatena le critiche

  • A
  • A
  • A

 Il Wolfsburg ha ripreso questa mattina gli allenamenti in vista della ripresa della Bundesliga, per il momennto programmata per il prossimo 2 aprile. I giocatori del club tedesco si sono incontrati alla Volkswagen Arena osservando tutte le misure anti-contagio previste dal club. Prima di entrare nel centro sportivo si sono misurati la febbre. La riunione tecnica si è svolta all`interno della zona mista dello stadio per rispettare il distanziamento. Successivamente la squadra è stata divisa in quattro gruppi (con uno spogliatoio a testa) che a turno hanno svolto lavoro in palestra, con gli attrezzi che, per l`occasione, sono però stati spostati all`esterno. Sospesa, benchè inizialmente prevista, la seduta atletica. Non sono invece in programma esercizi col pallone. Per abbassare ulteriormente i rischi di contagio ogni giocatore è tenuto a disinfettare la doccia una volta usata.

"Allo stato attuale la Bundesliga il prossimo 2 aprile deve ripartire" ha spiegato l`amministratore delegato Jörg Schmadtke. "Anche se non ci appare realistico, dobbiamo prenderne atto e prepararci in tal senso".

 

Ma sui social, molti hanno criticato l'iniziativa del Wolfsburg: "Vi sembra responsabile quel che fate? Dovreste dare l`esempio!". Questo il tono della maggiorparte dei messaggi.

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments