ALTRO VERTICE COMUNE-CLUB

Nuovo stadio, altri due progetti da Milan e Inter: c'è losport district

Altro vertice tra club e Comune: prevista la rifunzionalizzazione del Meazza​​​​​​​ e non l'abbattimento

  • A
  • A
  • A

Prosegue l'impegno di Inter e Milan per la realizzazione del nuovo stadio nell'area di San Siro. I rappresentanti dei club hanno consegnato infatti i progetti del nuovo impianto sviluppati dagli studi di architettura "Manica Cmr" e "Populous" con le correzioni chieste dal Comune. Le nuove proposte non prevedono l'abbattimento del Meazza, ma solo una rifunzionalizzazione che trasformerebbe la struttura in una sorta di "sport district" per la pratica di diverse attività sportive amatoriali e funzioni di intrattenimento aperte a tutti e gratuite per la cittadinanza.

Dopo le indicazioni dell'Amministrazione Comunale negli ultimi vertici, i club hanno previsto infatti una "rifunzionalizzazione del Meazza destinandolo prevalentemente a funzioni sportive di base e a funzioni di intrattenimento per far vivere il distretto di San Siro 365 giorni all'anno, in ottica di servizio e beneficio per la cittadinanza", si legge in una nota delle società. "I Club proseguiranno nell'approfondimento tecnico ed economico delle ipotesi progettuali presentate, sempre in coerenza con le linee guida indicate dal Comune", conclude il comunicato di Inter e Milan.

Una soluzione che da una parte andrebbe incontro alle esigenze dei club, che chiedono la realizzazione di un nuovo impianto, e dall'altra terrebbe conto di quanto chiesto dal Comune per mantenere contemporaneamente una parte della memoria storica e del valore dello stadio di San Siro. Il prossimo incontro con i tecnici del Comune per valutare le proposte si potrebbe tenere tra 10 giorni. I club intanto proseguiranno nell’approfondimento tecnico ed economico delle ipotesi progettuali presentate, sempre in coerenza con le linee guida indicate dal Comune.

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments